Pagamento reddito di emergenza sbloccato: come controllare

Pagamento reddito di emergenza sbloccato: scopri come si controlla a che punto è la ricarica della quarta rata Rem.

4' di lettura

Pagamento reddito di emergenza più vicino: come controllo le lavorazioni? E perché è così importante? Se sei interessato all’accredito della quarta rata del Rem, ti spieghiamo come controllare se anche tu la riceverai fra pochi giorni. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Nell’articolo vedremo:

  • come si controlla il pagamento del reddito di emergenza,
  • quanti soldi spettano per il Rem,
  • a chi spetta il sussidio.

INDICE

Sbloccato il pagamento del reddito di emergenza: come controllo?

Ieri sono iniziate la lavorazioni per molte pratiche del reddito di emergenza, al massimo entro lunedì 22 novembre 2021, si conosceranno le date di pagamento. Dopo oltre due mesi, insomma, la situazione si è sbloccata. Ma come puoi verificare se anche a te, presto, arriverà la ricarica del Rem?

  • accedere al fascicolo previdenziale del cittadino sul sito dell’Inps usando SPID, CIE e CNS,
  • cliccare su prestazioni e servizi,
  • verificare se sotto la lista “domanda ed esiti” ora appare la quarta rata del reddito di emergenza,
  • presto comparirà anche la data di accredito.

La rata in pagamento è una delle quattro contenute nel Decreto Sostegni bis ed è relativa al mese di settembre. Le altre si riferivano a giugno, luglio e agosto.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Reddito di emergenza – Quanti soldi spettano?

L’importo del sussidio cambia da 400 a 840 euro, rispetto al numero di persone in famiglia e alla composizione del nucleo familiare.

Per il calcolo si usa la scala di equivalenza. La prima persona in famiglia ha valore “1”, ogni maggiorenne “0,2” e ogni minorenne “0,4”, per un massimo di 2 elevato a 2,1 in presenza di familiari con gravi disabilità.

Una famiglia composta da due genitori e un figlio minorenne avrà perciò diritto a 640 euro mensili (400 x 1,6).

pagamento reddito di emergenza quarta rata come controllare

A chi spetta il reddito di emergenza?

La scadenza, per presentare domanda per il Rem attraverso il sito INPS, era fissata al 31 luglio 2021.

Il contributo economico è destinato a tutte quelle famiglie, che vivono sotto la soglia di povertà, e rispettano alcuni requisiti di residenza, patrimonio e reddito:

  • reddito familiare nel mese di aprile 2021 inferiore ad una soglia pari all’ammontare di cui all’articolo 82, comma 5, del decreto-legge n. 34 del 2020 (reddito inferiore a una soglia pari all’ammontare del Rem);
  • residenza in Italia;
  • patrimonio mobiliare inferiore a 10.000 euro riferito all’anno precedente. Questa soglia è aumentata di ulteriori 5.000 euro persona nel nucleo familiare, fino a un massimo comunque di 20.000 euro;
  • ISEE non superiore a 15.000 euro.

Proroga reddito di emergenza: ci sono poche speranze

Oggi non si sono molte speranze per chi confida in una proroga del reddito di emergenza. Il sussidio, infatti, non è stato inserito nella nuova Manovra Finanziaria e non trova spazio neppure nelle dichiarazione dei rappresentanti del governo. Purtroppo, in Italia, non esistono altre misure di sostegno simili, a eccezione del reddito di cittadinanza che ha però requisiti d’accesso più stringenti.

Reddito di emergenza: nuovi pagamenti in arrivo. A chi spettano?

Il 23 novembre sono fissati altri pagamenti del sussidio per alcuni beneficiari. In questo caso le ricariche del Rem si riferiscono agli arretrati del contributo economico, che non sono ancora stati versati.

Nello specifico, quelle rate fanno riferimento ai mesi di marzo, aprile o maggio 2021. Queste trance del Rem erano contenute nel primo Decreto Sostegni.

Se hai delle domande sul Rem, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie