Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti » Reddito di cittadinanza / Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza: come fare

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza: come fare

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza: ecco come fare a emettere un bonifico con la card Rdc. Tutte le news per pagare mutuo e affitto con Rdc.

di The Wam

Novembre 2021

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza – Con il Reddito di cittadinanza si può pagare sia la rata del mutuo che l’affitto di casa (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Per ognuna di queste necessità c’è un incremento sull’importo.

Ovviamente, va tutto dichiarato tramite i canali tradizionali, altrimenti non verranno riconosciuti i benefici aggiuntivi.

Per pagare però c’è una procedura specifica che permette di effettuare un bonifico dalla card Rdc.

In questo articolo vi spiegheremo come ottenere l’incremento dell’importo in caso abitiate in affitto o stiate pagando un mutuo, poi ci concentreremo su come materialmente disporre il bonifico.

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza mutuo e affitto sono compatibili.

Chi risiede in un’abitazione di proprietà per cui ha contratto un mutuo può ricevere fino a 150 euro mensili in più sul Reddito di cittadinanza.

Chi invece paga un canone di locazione può arrivare ad avere un incremento massimo di 3.360 euro annui, ossia 150 euro mensili.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Mutuo pagato con il reddito di cittadinanza, la richiesta

Per richiedere l’incremento dell’importo per il pagamento del mutuo o dell’affitto ci sono alcuni documenti da compilare.

In caso vi serviate dei CAF per produrre l’ISEE in fase di dichiarazione dovrete richiedere la compilazione dei dati del contratto di affitto registrato.

Sottolineiamo che un contratto di locazione per essere valido va registrato e dichiarato all’Agenzia delle Entrate.

Una volta ottenuto l’ISEE completo dei dati corretti andrà fatta domanda per il Reddito di cittadinanza o comunque andrà compilato quel modulo che ne permette la rettifica.

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza, come fare un bonifico

Non tutti sanno che è possibile emettere un bonifico con la carta del Reddito di cittadinanza.

Se ne può fare uno al mese e gli unici due casi permessi sono, appunto, quelli legati al pagamento della rata del mutuo o al canone di locazione.

Per emettere il bonifico si dovrà andare necessariamente all’ufficio postale, non è un procedimento che si può fare online.

All’ufficio postale sarà necessario portare, oltre ai documenti di riconoscimento, la vostra card Rdc e il PIN della stessa.

Alle Poste dovrete richiedere agli operatori il «modello di ordine di bonifico SEPA – Postagiro». Potete anche non essere così specifici e richiedere il modello da compilare per pagare affitto o mutuo, sapranno loro cosa darvi.

Il modello che vi troverete davanti sarà molto simile a un bollettino postale. Al suo interno dovrete inserire l’importo del canone di locazione o della rata del mutuo, il codice IBAN del beneficiario e una causale chiara del pagamento che state facendo.

Qualche precisazione:

Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza: ecco come fare
Pagare il mutuo con il Reddito di cittadinanza: ecco come fare

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp