Dopo le pecore sbranate, altro allarme pantera nell’avellinese: segnalazioni ai carabinieri

Da Roccabascerana, Pannarano e San Martino Valle Caudina

1' di lettura

Allarme pantera in provincia di Avellino. Più segnalazioni sono arrivate a carabinieri e alla polizia municipale. Un felino di grosse dimensioni, oggi 3 giugno 2020, è stata visto in un campo di Roccabascerana (Avellino), non lontano da San Martino Valle Caudina e Pannarano.

Immediate sono scattate le ricerche di militari e agenti della municipale per verificare l’attendibilità delle segnalazioni di alcuni allevatori.

Allarme pantera nell’avellinese

Il primo maggio, a Torrecuso in provincia di Benevento, sono state trovate sbranate due pecore. Il sindaco, Angelino Iannella, aveva affisso sull’albo pretorio un avviso che allertava la cittadinanza: “C’è un grosso felino nelle campagne qui intorno, fate attenzione”.

Erano scattate le verifiche dei carabinieri della Forestale. Si sono moltiplicate le segnalazioni anche sui social network. C’è chi crede che si tratti solo di suggestioni, un cane di grosse dimensioni che nulla a che fare con la pantera. E chi, invece, ipotizza il grosso felino sia scappato da qualche circo. Anche se, rispetto a questa circostanza, non si sono segnalazioni di animali fuggiti.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie