Ricercato per spaccio, tunisino arrestato all'aeroporto di Parigi

Latitante dal 2015 dopo le indagini effettuate dai carabinieri della stazione di Chianche


1' di lettura

In manette a Parigi un 43enne tunisino colpito da mandato di arresto europeo emesso sulla base di indagini effettuate dai carabinieri della stazione di Chianche. Indagini correlate a un ordine di carcerazione della Procura della repubblica presso la Corte d’Appello di Perugia. Il 43enne deve rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Il tunisino era irreperibile dal 2015. Dopo cinque anni di latitanza il 43enne è stato localizzato all’aeroporto di Parigi e arrestato dalla polizia di frontiera francese. Sono ora in corso le pratiche per l’eventuale trasferimento in Italia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!