Partite iva scadenze fiscali: cosa e quando si dovrà pagare

Partite Iva scadenze fiscali: potrebbe arrivare una nuova proroga dopo quella al 20 luglio. Come cambieranno le date di pagamento?

2' di lettura

Partite iva scadenze fiscali: l’appuntamento con tantissimi adempimenti è slittato al 20 luglio. Tuttavia, non si può escludere una nuova proroga dei versamenti: fino a quanto tempo in più potrebbero avere imprese e lavoratori autonomi? Uno sguardo alle tempistiche certe e a quelle più probabili (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Partite Iva scadenze fiscali: slittamento al 20 luglio per chi?

A fine giugno, a pochi giorni dal termine fissato per il giorno 30, il Ministero dell’Economia ha annunciato lo slittamento dell’appuntamento con gli adempimenti per imprese e lavoratori autonomi.

Nello specifico, si parla della proroga dal 30 giugno al 20 luglio del versamento per il saldo 2020 e l’acconto 2021, al quale sono tenuti soggetti ISA e i lavoratori autonomi assoggettati al regime forfettario. Per tutti gli altri soggetti, invece, la scadenza per il versamento della seconda rata è rimasto, come previsto, venerdì 16 luglio 2021. Dunque, oggi è il giorno fissato per il versamento di:

  • contributi Inps in riferimento al mese di giugno
  • ritenute Irpef alla fonte a titolo di acconto operate dai sostituti di imposta su redditi da lavoro dipendente e assimilati che si riferiscono al mese di giugno, assizionali comunali e regionali, redditi da lavoro autonomo e provvigioni per rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza sempre in riferimento a giugno
  • iva in riferimento a giugno per i contribuenti tenuti a liquidazione mensile.

Ricevi tutte le news sulle scadenze fiscali per partite iva, i bonus e il lavoro su whatsapp. Ricevi tutti gli aggiornamenti sulla finanza personale sul canale Telegram o sul gruppo Facebook.

Partita Iva scadenze fiscali: nuova proroga con il Decreto Sostegni Bis?

Nell’iter di approvazione definitiva del Decreto Sostegni Bis ha trovato spazio anche una ulteriore proroga al versamento delle imposte. L’ipotesi più battuta è quella di prevedere uno slittamento dal 20 luglio al 30 settembre per il versamento delle imposte dirette Irpef/Ires e dell’Irap per soggetti Isa e lavoratori autonomi in regime forfettario.

In tal caso il pagamento con maggiorazione allo 0,40% verrebbe allungato fino al 30 ottobre, che però cade di sabato, quindi la scadenza vera e propria sarebbe fissata al 2 novembre.

Se vuoi fare domande sulle scadenze fiscali per partita Iva, bonus o temi legati al mondo del lavoro seguici su Instagram

Per ricevere tutte le ultime notizie, entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 78mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie