Pasqua e Pasquetta in zona rossa, cosa si può fare

Pasqua e Pasquetta in zona rossa, cosa si può fare? In teoria molto poco, dovremmo restare chiusi in casa, ma ci sono molte deroghe ai rigidi divieti. Spostamenti, visite ai familiari, viaggi, sport e passeggiate: tutte le regole in questi giorni di feste blindate.

5' di lettura

Pasqua e Pasquetta in zona rossa, Italia blindata. Da martedì ritorna la zona arancione in alcune Regioni (per la gialla bisogna aspettare), ma in questi due giorni saremo tutti in lockdown, non uguale a quello della scorsa primavera, ma quasi.

Quali Regioni rischiano la zona rossa dopo Pasqua

Pasqua e Pasquetta in zona rossa significa che si potrà uscire da casa solo per i consueti motivi di lavoro, salute e urgenza. Con qualche piccola deroga: si potrà fare visita a parenti e amici (ma con molte restrizione), e per le seconde case, situazioni diverse: in molte Regioni si potranno raggiungere, in altre (Campania, Liguria, Puglia e Sardegna) divieto totale, in Sardegna si potrà andare solo con tampone negativo.

Ma ecco tutte le regole e i divieti.

Pasqua e Pasquetta in zona rossa, cosa si può fare

Iniziamo da quello che è consentito, non molto in verità. Ma insomma ci sono deroghe che ci consentono di vivere questi giorni senza sentirci davvero reclusi.

Visite ai parenti o amici

Le visite ai parenti o agli amici, bisogna scegliere perché ne è consentita solo una e nella stessa regione di residenza, sono consentita. Sempre nel rispetto del coprifuoco (tra le 5 e le 22), e sempre per un massimo di due persone con minori di 14 anni. Se si va in visita a un parente non autosufficiente è permesso spostarsi fuori regione (ma solo rispettando le ordinanze regionali).

Per gli spostamenti con persone non conviventi: si può andare al massimo in tre persone: il posto accanto al guidatore va lasciato libero, vanno occupati solo i sedili posteriori. Mascherina obbligatoria.

Quando riaprono le scuole dopo Pasqua

Negozi aperti

In questa Pasqua e Pasquetta in zona rossa i negozi aperti sono davvero pochi. Con l’eccezione di bar a ristoranti, a dire il vero molti sarebbero stati chiusi lo stesso. Comunque troverete con le saracinesche alzate farmacie (di turno), tabaccai e altri esercizi commerciali che vendono prodotti necessari.

Qui trovi notizie sul Covid, le vaccinazioni e le ordinanze

Per i bar è consentito l’asporto (fino alle 18). Asporto permesso anche per i ristoranti, ma fino alle 22. Nessun problema (nei limiti del coprifuoco), per la consegna a domicilio.

Pranzo delle feste

Nelle abitazioni private a Pasqua e Pasquetta in zona rossa è raccomandata la presenza del solo nucleo familiare con al massimo due adulti accompagnati da minori di 14 anni. È raccomandato per le persone in visita di indossare la mascherina. Il motivo è semplice: proteggere in particolare gli anziani e le persone fragili.

Il governo ha anche raccomandato di mantenere le distanze durante il pranzo e non mescolare posate e piatti. Sono sconsigliati i pranzi a buffet.

Passeggiate e sport

In questa Pasqua e Pasquetta in zona rossa non siete esattamente reclusi (quasi): si può passeggiare nei pressi della propria abitazione. Naturalmente in mascherina.

Ma si può anche fare sport nel proprio comune (entro gli orari imposti dal coprifuoco). Naturalmente da soli e all’aperto.

È consentito a chi fa jogging o va in bicicletta uscire dal proprio comune di residenza.

Messa

Si può andare a messa. La raccomandazione, ribadita anche dalla Conferenza dei vescovi (Cei), è quella di recarsi alla chiesa più vicina alla propria abitazione.

Aeroporti

Quella degli aeroporti e dei viaggi all’estero è stata la parte più controversa del Decreto: nonb si può uscire di casa (o comunque, se non con qualche deroga, dal comune di residenza), ma è possibile raggiungere un qualsiasi aeroporto, anche fuori regioni, e partire per tutte le località turistiche del mondo (dove è consentito). Il governo ci ha messo una pezza, imponendo al ritorno 5 giorni di isolamento fiduciario per chi va nei Paesi Ue, e 14 per chi si reca in tutti gli altri, compresi Regno Unito e Austria. Si potrà uscire dalla quarantena solo dopo un tampone negativo.

Coppie

Le coppie che vivono separate potranno incontrarsi, ma solo se il luogo secelto è quello in cui si ha la residenza, il domicilio o l’abitazione. Deroga anche per i genitori separato: potranno raggiungere i figli minori anche in regioni diverse da quella di residenza.

Seconde case

Nelle Regioni dove è consentito sarà possibile raggiungere le seconde case. Ma solo rispettando queste restrizioni: potrà farlo il nucleo convivente e l’abitazione non deve essere abitata.

Quindi non si può andare con amici o parenti.

Ma a una condizione: la seconda casa deve essere stata qcuistata o fittata prima del 14 gennaio del 2021.

Cosa è vietato

I divieti sono già chiari dai limiti a quello che si può fare (molto poco). Ma vediamo quello che proprio non è consentito.

Pic nic vietati

Pasqua e Pasquetta in zona rossa significa anche rinunciare a una delle tradizioni di questo periodo: i pic nic fuori porta. Sono vietati, come tutti gli incontri all’aperto.

Spostamenti

Gli spostamenti tra le Regioni non saranno vietati solo in questa Pasqua e Pasquetta in zona rossa. Il divieto è esteso fino al 30 aprile. Sarà consentito spostarsi solo per motivi di lavoro, salute o urgenza.

Centri commerciali

Restano chiusi i centri commerciali, i negozi di abbigliamento (compresi quelli di calzature, le gioiellerie, i rivenditori di mobili. Stop all’attività anche per musei, cinema e teatri.

Sanzioni

Chi viola i divieti rischia una sanzione da 400 a 1000 euro. La multa potrà essere ridotta a 280 euro se pagata entro 5 giorni.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie