Patente, bollo auto, revisione in scadenza? Ecco come fare

Patente, bollo auto, revisione, passaporto e carta d'identità in scadenza? Ci sono state diverse proroghe decise nei decreti leggi, in alcuni casi differiscono da regione a regione. Proviamo a fare un po' di chiarezza.

4' di lettura
  • Patente di guida
  • Revisione veicoli
  • Carta d’identità
  • Bollo autorizzazioni
  • Passaporto
  • Porto d’armi

Tra scadenze e proroghe per patente, revisione auto, passaporto e carta d’identità c’è stato un susseguirsi di decreti da parte del governo durante la pandemia. È bene fare chiarezza per capire cosa è ancora valido (nonostante la scadenza), fin quando dura la proroga, e come si possono ancora utilizzare documenti che in “tempi normali” non sarebbero più validi.

Patente di guida

Partiamo dalla patente di guida. Quelle che scadevano tra il 31 gennaio del 2020 e il 30 aprile del 2021 saranno valide fino al 29 luglio di quest’anno. Una regola che è valida anche per l’Europa dove la patente di guida rilasciata in Italia e che scadeva tra il primo febbraio 2020 e il 31 agosto 2020 è valida per circolare nei Paese dell’Unione Europea e questi per sette mesi oltre la data di scadenza. Sul punto sono possibili altre proroghe che al momento non ci sono.

La patente di guida è – come saprete bene – anche un documenti d’identità. Potrà essere usata anche quella scaduta. La risposta è sì, almeno quello che sono in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 e fino al 20 aprile 2021.

La revisione dei veicoli

E questo è un altro argomento caldo. Anche qui c’è stata una proroga: se infatti la revisione della vostra auto scade tra il primo ottobre e il 31 dicembre del 2020, non vi preoccupate. Almeno per un po’, sarà possibile circolare senza problemi sulle strade della Penisola fino al 28 febbraio del 2021. Più o meno un altro mese. Salvo proroghe, naturalmente.

Per le revisioni che scadono quest’anno non è stato ancora deciso nulla, infatti. L’unica certezza è l’aumento del prezzo dei collaudi, che costeranno quasi 10 euro in più.

Carta d’identità

Per la carta d’identità il discorso è più semplice: se vi è scaduta il 31 gennaio del 2020, non vi preoccupate, il documento è valido fino al 30 aprile di quest’anno. Anche in questo caso salvo proroghe, dipenderà dalla situazione epidemiologica. Le carte d’identità scadute ma “prorogate” non consentono comunque la possibilità di espatrio.

Bollo auto

La questione del bollo auto è leggermente più complessa, o meglio varia in diverse regioni, anche perché è un tributo locale.

Bisognava pagarlo entro il 20 gennaio del 2021 se è scaduto nel dicembre dell’anno precedente. Entro il 31 maggio se il bollo è in scadenza ad aprile 2021

Entro il 30 settembre se la data di scadenza è ad agosto 2021.

Se siete residenti in Campania cambia qualcosa:

se è scaduto il 31 dicembre 2021 sarà possibile pagarlo entro oggi (primo febbraio 2021)

In Emilia Romagna il bollo scaduto a dicembre 2020 o gennaio 2021 si potrà pagare entro il 31 marzo di quest’anno.

In Veneto si potranno pagare entro il 30 giugno del 2021 i bolli auto che sono in scadenza fra il primo gennaio e il 31 maggio del 2021.

Per le nuove auto il bollo va pagato entro il mese successivo alla data di immatricolazione. Niente proroga dunque.

Passaporto

Ci sono poi i passaporti, e non è che servano molto se non siete costretti ad andare all’estero per lavoro. La scadenza del passaporto è stata prorogata al 30 aprile del 2021. Ma come per la carta d’identità, in questo caso vi sarà utile solo come documento di identificazione. Niente possibilità di espatrio dunque.

Porto d’armi

Per il porto d’armi la proroga è legata allo stato di emergenza, che ora è in vigore fino al 30 aprile del 2021 (ma potrebbe essere prorogato fino all’estate dal prossimo governo). E dunque, se le autorizzazioni e le abilitazioni di pubblica sicurezza sono scadute il 31 gennaio del 2020, saranno comunque valide fino a 90 giorni dalla scadenza dello stato di emergenza. In questo caso fino alla fine di luglio del 2021. Naturalmente salvo proroghe, in questo caso dello stato di emergenza.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie