Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Diritto » Previdenza e Invalidità » Salute / Quali patologie danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3

Quali patologie danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3

Quali sono le patologie che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3? Ecco un elenco completo di quelle riconosciute dalle tabelle ministeriali.

di Carmine Roca

Luglio 2023

Quali patologie danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3? Ne parliamo in questo articolo, elencandovi le patologie che comportano l’ottenimento della Legge 104. (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104categorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Legge 104: a chi spetta e patologie

La Legge 104 tutela le persone anziane attraverso agevolazioni economiche destinate a figli e altri parenti che le assistono. La norma prevede aiuti anche per minori e familiari dei bambini con diverse patologie, per esempio:

Le persone con disabilità, che beneficiano della Legge 104, sono quelle con “minorazioni psichiche, fisiche o sensoriali” che influiscono sulle capacità di relazione, apprendimento e integrazione lavorativa, favorendo emarginazione e svantaggio sociale.

A causa di queste condizioni di salute hanno bisogno di un’assistenza permanente e globale. Le persone che si prendono cura di chi ha una disabilità sono dette caregiver e, in specifiche condizioni, possono usufruire dei permessi retribuiti ex Legge 104/1992

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quali patologie danno diritto alla Legge 104

Le patologie che danno diritto alla Legge 104 sono quelle che vanno a influire sulla capacità lavorativa della persona che viene espressa sotto forma di percentuale di invalidità.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Le vedremo in dettaglio nel prossimo paragrafo.

Patologie con Legge 104 art 3 comma 3: cosa significa

Quando parliamo di articolo 3 comma 3 della Legge 104 ci riferiamo a un tipo di handicap grave.

Parliamo della minorazione, singola o plurima, che ha comportato la riduzione dell’autonomia di una persona, correlata all’età anagrafica.

La minorazione comporta un intervento assistenziale permanente e continuativo, sottoforma di diritti e agevolazioni, come i permessi lavorativi retribuiti, l’IVA agevolata al 4% e la detrazione Irpef al 19%.

A verificare se sussistano o meno le condizioni per giustificare l’ottenimento dei benefici della Legge 104 art 3 comma 3 (handicap grave) è la commissione medica dell’ASL competente, in seguito a una visita di controllo a cui si sottoporrà il richiedente.

Ma quali sono le patologie che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3? In realtà non c’è un elenco chiuso. La commissione medica, sulla base delle tabelle ministeriali e dell’incidenza della patologia sulla capacità lavorativa del paziente, assegnerà un punteggio di invalidità, che dà diritto alle agevolazioni.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme l’elenco delle patologie che per legge danno diritto alle agevolazioni della Legge 104 art 3 comma 3. Se la patologia non dovesse essere indicata nella tabella, si procederà alla valutazione del caso rispetto ad altri casi simili riportati nelle tabelle.

Nei prossimi paragrafi trovi l’elenco delle patologie che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3 divise per categorie.

Su thewam.net trovi anche l’elenco delle patologie che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 1.

Leggi quali sono tutte le novità per la Legge 104 nel 2023.

Patologie apparato cardiocircolatorio

Iniziamo l’elenco delle patologie che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3 con le patologie gravi che colpiscono l’apparato cardiocircolatorio e provocano una notevole riduzione della propria capacità lavorativa:

Patologie apparato respiratorio

Proseguiamo con le patologie che colpiscono l’apparato respiratorio. Le più gravi sono le seguenti:

Patologie apparato digerente

Per quanto riguarda l’apparato digerente, le patologie più gravi, che provocano una maggiore riduzione della capacità lavorativa, sono le seguenti:

Patologie apparato endocrino

Per quanto concerne l’apparato endocrino, le patologie più gravi che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3 sono:

Patologie apparato urinario

Le patologie dell’apparato urinario che danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3 sono:

Patologie apparato neurologico

Proseguendo con l’apparato neurologico, le patologie invalidanti più gravi sono le seguenti:

Patologie apparato osteoarticolare e locomotore

Per quanto riguarda le patologie gravi che colpiscono l’apparato osteoarticolare e locomotore dando diritto alla Legge 104 art 3 comma 3, troviamo:

Patologie psichiche

Passando alle patologie psichiche, le più gravi sono le seguenti:

Patologie apparato visivo

Per ciò che concerne l’apparato visivo, le patologie più gravi sono:

Patologie apparato uditivo

La patologia dell’apparato uditivo più grave è la seguente:

Patologie apparato fonatorio

Sono due, invece, le patologie gravi che possono colpire l’apparato fonatorio e portare al diritto alla Legge 104 art 3 comma 3:

Altre patologie e patologie rare

Concludiamo l’elenco con le patologie congenite, ematologiche, reumatiche, neoplastiche e rare. Le più gravi, che danno diritto alla Legge 104, sono le seguenti:

Le neoplasie provocano un’invalidità compresa tra il 21 e il 100%, in base alla loro gravità. I pazienti chemioterapici possono avere diritto ad un assegno di accompagnamento, non automatico.

Per i malati di HIV è prevista un’invalidità compresa tra il 21 e il 100%, a seconda dello stato della malattia. La Talassemia Major, invece, prevede un’invalidità che va dal 35 al 100%, a seconda della gravità.

Legge 104 art 3 comma 3
Legge 104 art 3 comma 3: per quali patologie è prevista?

L’artrite reumatoide, la sclerodermia, la spondilite anchilosante e le altre spondiloartriti, il lupus eritematoso e le vasculiti comportano un’invalidità tra il 21 e il 100%. Infine l’artrosi prevede un’invalidità dal 5 al 100%, a seconda della gravità della malattia.

Abbiamo visto quali patologie danno diritto alla Legge 104 art 3 comma 3. Per approfondire le agevolazioni, leggi gli articoli preferiti dagli utenti sul tema:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp