I giudici cancellano i vertici di Pd irpino. Congresso annullato

1' di lettura

E’ stata necessaria una sentenza del tribunale di Avellino per “sfiduciare” la segretaria del Pd. I giudici hanno infatti accolto il ricorso di Michelangelo Ciarcia che contestava le procedure che hanno anticipato l’ultimo congresso provinciale del Partito democratico (aprile 2018). Proprio quello che ha portato all’elezione di Giuseppe Di Guglielmo.

Il giudice Giuseppe Di Tullio ha dichiarato la nullità e l’inefficacia del regolamento adottato per le elezioni del segretario e dell’assemblea provinciale.

Una sentenzia che mette altra benzina sul fuoco delle polemiche e che da’ forza a quella parte del Pd che ritiene necessario un cambio radicale ai vertici del partito in Irpinia.

La sentenza ribadisce anche che l’appoggio del Pd a Cipriano e contro Festa, alle ultime amministrative, è stato dato da esponenti che ricoprivano in modo illegittimo le cariche (oltre a Di Guglielmo sono state annullate anche le cariche per Roberta Santaniello, presidente dell’assemblea provinciale, e per Gianni Romeo, tesoriere del partito).

I veri equilibri all’interno del Pd irpino saranno quindi stabiliti da un nuovo congresso che non può essere ulteriormente rinviato. Il partito non ha più i vertici ed è dilaniato da una cruenta guerra intestina. Sprecare altro tempo, a dodici mesi dalle elezioni regionali, sarebbe un suicidio politico.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie