Pedofilia Salerno, arrestata star del web. Video di violenze su neonati nella maxi-inchiesta

Faceva parte di una rete di scambio internazionale

pedopornografia-salerno-bambini-abusati
1' di lettura

Un 55enne della provincia di Salerno è stato arrestato per detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. L’uomo ha migliaia di followers sui social ed è molto seguito soprattutto dai giovanissimi per le sue comparsate in tv.

Aveva decine di falsi profili con i quali si teneva in contatto con altri pedofili, spesso anche all’estero. Infatti, dopo le persquisizioni informatiche della Sezione Salerno della Polizia Postale, è stata scoperta una rete internazionale di detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico.

Tra i video rinvenuti anche quelli di violenze raccapriccianti su neonati.

Vista l’ampiezza della vicenda a coordinare l’indagine sono stati più soggetti. L’attività d’indagine infatti è stata diretta dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno in collaborazione con il Centro Naizonale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (C.N.C.P.O.) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma e di Paesi esteri. A eseguire l’arresto è stata la Sezione Salerno della Polizia Postale, coordinata dal Compartimento di Napoli e dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!