Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Ecco a quanto ammonta l'aumento sulle pensioni di 700 euro e come calcolarlo.

di Carmine Roca

Dicembre 2022

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Importi aggiornati

Dal 1° gennaio 2023 (per i pagamenti bisogna attendere il 3 gennaio) gli importi delle pensioni aumenteranno del 7,3% per effetto della rivalutazione ufficializzata tramite decreto dal ministro Giorgetti, lo scorso 9 novembre.

Il 7,3%, però, influisce sugli importi percepiti fino a settembre 2022, ovvero nell’ultimo mese prima dell’incremento del 2% per la rivalutazione anticipata riconosciuta sugli importi fino a 2.625 euro lordi al mese e inserita dall’ex Governo Draghi nel Decreto Aiuti bis.

Quindi, avendo già ricevuto parte della rivalutazione (il 2% di 7,3%) a partire da ottobre e fino a dicembre 2022, l’anticipo va sottratto all’aumento della rivalutazione ordinaria.

Non si conoscono ancora i meccanismi attraverso cui l’INPS recupererà quanto erogato nell’ultimo trimestre del 2022, se mese per mese oppure applicando aliquote differenziate nel corso del 2023.

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali. Per qualsiasi dubbio o per domande sulla pensione, non esitate a scriverci nel nostro gruppo Telegram.

In un modo o nell’altro, i pensionati subiranno la compensazione tra la perequazione 2022 (7,3%) e l’anticipo già incassato (2%).

Ma quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? L’aumento complessivo è di circa 51 euro al mese, a cui va sottratto il 2% (14 euro al mese), già calcolato sugli importi a partire dal mese di ottobre 2022.

Quindi, calcoli alla mano, chi ha preso una pensione di 700 euro fino a settembre 2022, ha ricevuto un aumento di 14 euro a ottobre, novembre e dicembre 2022 previsto dal Decreto Aiuti bis, per un totale di 42 euro in tre mesi, che l’INPS decurterà dalla pensione del 2023, probabilmente mese per mese, con un taglio di poco superiore a 3 euro al mese.

Considerando che l’aumento complessivo calcolato sul 7,3% di rivalutazione è di 51 euro al mese, anziché prendere una pensione di 751 euro al mese (quota base + aumento), il pensionato riceverà un assegno mensile di circa 748 euro.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Fasce di rivalutazione

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Chi prende una pensione di 700 euro al mese è inserito nella prima fascia di rivalutazione, che prevede un aumento degli importi in misura piena (100%), per gli assegni fino a 2.100 euro lordi al mese.

La rivalutazione subisce dei tagli dagli importi superiori a 2.100 euro fin oltre i 5.250 euro lordi al mese, con percentuali diverse in base alle fasce di rivalutazione disposte dal Governo Meloni.

In realtà, sul sistema di rivalutazione delle pensioni 2023 è in atto una modifica, che vedrebbe aumentare del 5% la percentuale di rivalutazione per la fascia compresa tra 2.101 e 2.625 euro lordi al mese (dall’80 all’85% di rivalutazione), e ulteriori tagli per gli assegni di importo superiore a 2.626 euro al mese.

Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023
Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023? Nella foto centesimi di Euro

Nella tabella in basso potrete osservare le prime fasce di rivalutazione 2023 disposte dal Governo:

IMPORTO PENSIONIRIVALUTAZIONE
Pensioni fino a 2100 euro lordi al mese100%
Pensioni da 2101 euro a 2625 euro lordi al mese80%
Pensioni da 2626 a 3150 euro lordi al mese55%
Pensioni da 3151 a 4200 euro lordi al mese50%
Pensioni da 4201 a 5250 euro lordi al mese40%
Pensioni di importo superiore a 5250 euro lordi al mese35%
Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023: soglie di rivalutazione

In questa tabella, invece, potrete osservare le possibili novità introdotte dagli emendamenti nella legge di bilancio e cosa potrebbe cambiare:

IMPORTO PENSIONIRIVALUTAZIONE
Pensioni fino a 2100 euro lordi al mese100%
Pensioni da 2101 euro a 2625 euro lordi al mese85%
Pensioni da 2626 a 3150 euro lordi al mese53%
Pensioni da 3151 a 4200 euro lordi al mese47%
Pensioni da 4201 a 5250 euro lordi al mese37%
Pensioni di importo superiore a 5250 euro lordi al mese32%
Quanto aumenta una pensione di 700 euro nel 2023: il possibile nuovo aggiornamento

Per le pensioni minime, infine, è in arrivo un aumento del 120%: la rivalutazione più il 20% di mini-bonus, per un incremento dell’8,8%, che farà lievitare gli importi dai 524 euro percepiti fino a settembre 2022 a circa 572 euro. Inoltre, per gli over 75, potrebbe arrivare un ulteriore aumento fino a 590-600 euro di pensione minima.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp