Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensione ai superstiti, sale il limite di reddito

Pensione ai superstiti, sale il limite di reddito

Pensione ai superstiti, sale il limite di reddito per definire la percentuale del trattamento da destinare ai coniugi o ai figli della persona deceduta.

di The Wam

Aprile 2022

Pensione ai superstiti, sale il limite di reddito. La pensione di reversibilità si riduce se chi la ricevere ha una attività lavorativa o possiede altri redditi. (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Ma questo importo resta intatto solo se i redditi personali del superstite non superano di tre volte il trattamento minimo Inps.

Pensione di reversibilità dei nonni agli organi maggiorenni

Pensione ai superstiti: riduzione graduale

Se viene superata quella soglia, la riduzione del trattamento si riduce in maniera proporzionale, ossia maggiore è il reddito, maggiore è la riduzione.

Le soglie per definire la riduzione sono state stabilite dall’articolo 1, comma 41 della legge 335 del 1995. Viene previsto un abbattimento del 25, 40 o del 50% dell’importo se il reddito del superstite supera, rispettivamente di 3, 4 o 5 volte il trattamento minimo dell’Inps.

Pensione ai superstiti: le soglie

Quest’anno quel limite è stato di nuovo aggiornato. La soglia massima per non subire delle decurtazioni dall’importo base (ripetiamo, il 60% della pensione del defunto) è stata fissata a 20.489,82 euro.

Per chiarezza vediamo questo schema:

Pensione di reversibilità e redditi, come evitare i tagli

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pensione ai superstiti: redditi da valutare

I redditi da che bisogna valutare sono quelli assoggettabili all’Irpef.

Sono esclusi:

La pensione ai superstiti va esclusa dal calcolo.

Quando si presenta la domanda per la richiesta della pensione ai superstiti e anche negli anni successivi è necessario presentare anche una dichiarazione dei redditi riferita allo stesso anno. In questo modo l’Inps calcola la misura, eventuale, della riduzione.

Pensione ai superstiti: soglia di salvaguardia

Per chi supera di pochi euro una delle soglie c’è la cosiddetta soglia di salvaguardia. Funziona in questo modo: il trattamento che deriva cumulo dei redditi (con la pensione ai superstiti) non può essere inferiore a quello che spetterebbe allo stesso soggetto qualora il reddito non superasse il limite massimo della fascia precedente.

Pensione ri reversibilità e pensione indiretta: requisiti

Ma le riduzioni scattano in ogni caso? Mo, non sempre.

I limiti sono imposti solo se la pensione di reversibilità spetta:

Pensione ai superstiti: nessuna riduzione

Non si applica alcuna riduzione in presenza di figli, minori, studenti o inabili al lavoro (anche in presenza del coniuge superstite).

In questi casi la legge dispone che la pensione spetti per intero ai superstiti.

Chi ha letto questo articolo è stato interessato anche da:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp