Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pensione anticipata in aumento. Vediamo per chi

Pensione anticipata in aumento. Vediamo per chi

Pensione anticipata in aumento in aumento nei primi tre mesi del 2022 rispetto allo scorso anno: vediamo per chi, con quali misure e con quali importi.

di The Wam

Maggio 2022

La pensione anticipata è in aumento in Italia: cresce il numero dei lavoratori che decidono di uscire prima dal lavoro, vediamo chi, come e con quale trattamento. (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

L’incremento del dato che riguarda la pensione anticipata viene fuori dall’ultimo monitoraggio sui flussi di pensionamento dell’Inps. Quello riferito ai primi tre mesi del 2022.

Un aumento che contrasta con un altro dato: la cifra complessiva delle pensioni erogate è in netto calo. Quasi il 20% in meno (19,84%).

Contributi pensione minima, qual è il minimo da versare

Pensione anticipata in aumento per dipendenti privati

Chiariamo subito: l’incremento riguarda soprattutto, anzi esclusivamente, i dipendenti delle aziende private. Sono loro infatti ad aver utilizzato con maggiore frequenza, in questi primi tre mesi dell’anno, le uscite anticipate messe a disposizione dall’Inps.

Il Fondo lavoratori dipendenti (Fpld), segnala infatti una crescita del 10% delle pensioni anticipate. Tradotto in numeri significa: 38.436 uscite anticipate rispetto alle 35.301 registrate nello stesso periodo dello scorso anno.

Scopri la pagina dedicata a tutti i modi per andare in pensione in anticipo.

Pensione anticipata in aumento: le misure più utilizzate

Sono due le misure usate con maggiore frequenza dai lavoratori dipendenti che hanno deciso di anticipare il giorno della pensione e non aspettare i fatidici 67 anni:

Quota 102 (misura che sarà in vigore fino al 31 dicembre del 2022, e potrà successivamente essere utilizzata solo da chi ha completato entro quest’anno i requisiti necessari, 64 anni e 38 di contribuzione);

Opzione donna, che consente una uscita molto anticipata (58 anni per le dipendenti, 59 per le autonome, con 35 anni di contributi), ma ha un trattamento pensionistico interamente calcolato con il sistema contributivo, che è un po’ penalizzante.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pensione anticipata in aumento: e quelle di vecchiaia?

Pensione anticipata in aumento dunque rispetto a quelle di vecchiaia. I numeri disegnano questo dato in modo piuttosto chiaro:

nel 2021 la pensione anticipata rispetto a quella di vecchiaia era il 42% del totale delle gestioni

nei premi tre mesi del 2022 la pensione anticipata è salita fino al 75%.

Quattordicesima, quando si prende e quanto spetta

Un dato che racconta l’esigenza forte degli italiani di raggiungere il giorno della pensione in anticipo rispetto ai 67 anni. E per una serie significativa di motivi, non ultima la necessità in tanti uffici di un ricambio generazionale legato anche alle nuove metodologie di lavoro sempre più digitali.

Pensione anticipata in aumento: importante per la riforma

Ma non solo: questo dato dovrebbe anche fornire ulteriori spunti di riflessioni a quanti sono impegnati nella trattativa per la riformadel sistema pensionistico italiano: avevano già colto la necessità di consentire delle uscite anticipate ai lavoratori, ora c’è un elemento ulteriore che alimenta questa convinzione e che esprime in modo chiaro la necessità e l’urgenza per tanti lavoratori che hanno superato una certa età.

La possibilità di lasciare prima serve anche alle aziende per ringiovanire un organico che dovrà affrontare le sfide impellenti della totale trasformazione digitale.

Pensione di reversibilità con assegno di vedovanza, la guida

Pensione anticipata in aumento: le altre uscite

Il monitoraggio dei flussi pensionistici per questi primi tre mese del 2022, segnala anche altri dati.

Il numero complessivo delle nuove pensioni erogate è di 180.757.

All’interno di questo numero rientrano:

Pensione anticipata in aumento: importo medio

L’importo medio di queste nuove pensioni è di 1.242 euro. Mentre è di 832 per quelle di vecchiaia (dove sono comprese anche le pensioni sociali). Vediamo le altre:

La disparità di trattamento resta molto altra tra i generi, le lavoratrici hanno importi medi più bassi di quasi il 35% rispetto ai colleghi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp