Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori

Pensione anticipata per altre due categorie di lavoratori: in discussione la possibilità di inserire tra i lavori usuranti anche quello di infermieri e Oss.

di The Wam

Febbraio 2022

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori. Tra i lavoratori impegnati in lavori ritenuti gravosi, e che quindi possono accedere prima all’assegno pensionistico, dovrebbero essere inseriti anche gli infermieri e gli operatosi socio sanitari (Oss). (aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

La questione è in discussione. È stato uno degli argomenti proposti dai sindacati e dalle organizzazioni professionali (la Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche, Fnopi) nell’audizione di fronte alla Commissione permanente su Lavoro pubblico e privato e previdenza sociale del Senato.

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: proposta di legge

La discussione è stata avviata su questi temi dopo la presentazione di una proposta di legge del 21 agosto (la numero 2347) avanzata dai senatori Guidolin e Matrisciano.

Scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: carenza di personale

A rendere più urgente l’inserimento di infermieri e Oss nell’elenco delle professioni usuranti sono i dati emersi con evidenza proprio durante l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid: è stata affrontata nonostante la gravissima carenza di personale (237.000 unità in meno secondo il XVII Rapporto Sanità del CREA).

Una carenza di addetti che durante i momenti più difficili della pandemia ha costretto gli infermieri e tutto il personale sanitario a turni di lavoro massacranti spesso condotti in situazioni ambientali estremamente difficili.

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: personale non idoneo

Ma non solo. C’è un altro dato che ha reso la situazione ancora più complessa:

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: stress

Uno studio, commissionato sempre dalla Fnopi, avrebbe accertato che lo stress di questi anni ha avuto delle conseguenze sul personale con una percentuale che oscilla tra il 39 e il 50%.

Ma c’è di più, e quella che vi riferiamo è una questione che precede anche la pandemia: l’89% del personale infermieristico ha subito aggressioni fisiche o verbali.

Numeri decisamente importanti. E che – secondo sindacati e associazioni di categoria – non fanno che confermare la natura usurante e gravosa delle attività che sono svolte ogni giorno dai lavoratori della sanità.

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: da gravoso a usurante

Al momento il lavoro di infermiere o operatore socio sanitario è inserito tra le professioni gravose ma non usuranti (articolo 1 del decreto legislativo numero 67 del 21 aprile 2011). La richiesta è quella di aggiungere queste attività anche nell’elenco di quelle ritenute usuranti.

Ad oggi sono poche le persone che operano in questo settore ad avere diritto a entrare nella categoria del lavoro usurante:

Pensione anticipata per altre 2 categorie di lavoratori: uscita a 61 anni

Se venisse invece accolta la proposta di legge (e quindi infermieri e Oss rientrassero nei lavori usuranti a prescindere dai turni notturni), potrebbero andare in pensione di anzianità con questi requisiti:

Come detto la discussione è aperta nel governo. Estendere l’elenco dei lavori usuranti a un più alto numero di categorie professionali coincide di fatto anche con l’esigenza di fornire ai lavoratori uscite più flessibili (anche se con il sistema contributivo). Ed è la base di due importanti trattamenti pensionistici per chi vuole andare in pensione prima (avendone i requisiti): Ape Sociale e Opzione Donna.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp