Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Pensioni / Pensione anticipata posso continuare a lavorare e come?

Pensione anticipata posso continuare a lavorare e come?

Pensione anticipata posso continuare a lavorare? Scopri in questo articolo quando e come è possibile.

di Carmine Roca

Gennaio 2022

C’è una domanda che molti pensionati si pongono: accedendo alla pensione anticipata posso continuare a lavorare? (aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Alla domanda risponderemo in questo articolo, spiegandovi quando è possibile continuare a lavorare dopo essere andati in pensione.

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Lavorare in pensione: è possibile?

Iniziamo rispondendo alla domanda di apertura: continuare a lavorare dopo essere andati in pensione è consentito, ma esistono due misure previdenziali che lo vietano.

La prima è Quota 100, in vigore fino al 31 dicembre 2021: non prevedeva il cumulo del reddito percepito con la pensione con quello da lavoro. La seconda è la pensione anticipata per lavoratori precoci (Quota 41), che vieta di lavorare per un determinato periodo.

Diverso, invece, è il caso delle altre forme pensionistiche, come Opzione Donna e l’Ape Sociale. E per la pensione anticipata ordinaria cosa è previsto? Ne parleremo nei prossimi paragrafi.

Leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Con la pensione anticipata posso continuare a lavorare?

Con la pensione anticipata posso continuare a lavorare? Ci sono buone notizie anche per chi ha beneficiato della pensione anticipata ordinaria prevista dalla Legge Fornero, che ha sostituito la pensione di anzianità.

Anche per questa categoria di pensionati è possibile accumulare il reddito da pensione con quello guadagnato lavorando, senza correre il rischio di vedersi sospendere o interrompere l’erogazione dell’assegno previdenziale o di subire un taglio della pensione.

Inoltre, il lavoratore/pensionato può firmare qualsiasi tipo di contratto lavorativo (full time, subordinato a tempo parziale, contratti a progetto, di collaborazione, a chiamata, in somministrazione, a tempo determinato o indeterminato, con la Partita Iva…).

Pensione anticipata posso continuare a lavorare
Pensione anticipata posso continuare a lavorare: ecco quando e come è possibile.

Il lavoratore/pensionato dovrà versare la contribuzione obbligatoria che prevede un supplemento di pensione che viene calcolato con il sistema contributivo, tenendo conto dei contributi che sono stati versati dopo la liquidazione della pensione.

L’IRPEF verrà applicato sul reddito complessivo calcolato in base all’importo dell’assegno previdenziale e delle retribuzioni da lavoro.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp