Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pensione più ricca, conviene il fondo integrativo?

Pensione più ricca, conviene il fondo integrativo?

Pensione più ricca, conviene aderire al fondo pensione per adeguare l’importo dell’accredito dopo la fine del lavoro?

di The Wam

Novembre 2022

Per avere una pensione più ricca, conviene il fondo integrativo? Domanda inevitabile, soprattutto ora: si è capito che gli importi pensionistici non solo non aumenteranno, ma rischiano di diminuire anno dopo anno. (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Lo stesso governo (come del resto quelli precedenti) spinge forte sulla pensione complementare, così da attenuare le perdite per i cittadini e consentire loro di ritrovarsi domani con un trattamento adeguato per una vecchiaia dignitosa.

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali.

Come vedremo le scelte sono diverse, possono adattarsi alle esigenze dei singoli lavoratori. Anche per questo la valutazione preliminare è importante.

Su questo argomento potrebbe interessarti sapere come funziona la pensione integrativa con Poste Italiane; o come avere grazie al fondo complementare una pensione che è pari allo stipendio; e infine c’è un focus che spiega quando conviene andare in pensione 10 anni prima.

Pensione più ricca: cosa sono i fondi pensione?

Meglio partire dall’inizio, così da capirci meglio. I fondi pensione sono una delle forme pensionistiche complementari. Servono quindi a integrare la futura pensione.

I fondi pensione, come vedremo, possono essere chiusi o aperti:

il fondo pensione chiuso è quello riservato a categorie specifiche di lavoratori (ogni contratto nazionale di lavoro prevede il suo fondo dedicato);

il fondo pensione aperto è per tutti, può aderire chiunque, dipendenti pubblici, privati o autonomi. Ognuno con la propria posizione individuale.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pensione più ricca: fondo o tfr, cosa conviene?

In questi anni i fondi pensione chiusi sono quelli che hanno avuto un rendimento migliore, anche rispetto ai fondi pensione aperti.

Sono stati comunque  privilegiati quei lavoratori che non hanno lasciato tutti i contributi sul Tfr.

Pensione più ricca, meglio il fondo chiuso o aperto?

In genere per un lavoratore dipendente conviene scegliere un fondo pensione chiuso. In alternativa, e quindi in particolare per gli autonomi, la scelta deve ricadere necessariamente su un fondo aperto. Ce ne sono molti in circolazione. Per scegliere quello più adatto e che dà maggiori garanzie e interessi è preferibile usare un comparatore. Online se ne trovano tanti.

Pensione più ricca, è meglio scegliere un fondo pensione?

In questa fase è consigliabile, se non necessario, un fondo pensione. Non è solo un’ipotesi: le prossime pensioni saranno più basse (tutte calcolate con il contributivo). In genere non saranno superiori al 50% dello stipendio che si è percepito. Ovvero: molto poco.

Una fonte di entrate alternativa (e, appunto, integrativa) potrebbe rivelarsi determinante per una vecchiaia dignitosa.

I fondi pensione sono anche più convenienti dei vari Pip (Piani individuali pensionistici). Ma non solo: i dipendenti che aderiscono al fondo pensione chiuso possono ottenere un contributo aggiuntivo dall’azienda che è pari all’1% dello stipendio lordo annuo.

Si deve anche tenere conto di altro: si possono dedurre dalle tasse oltre 1.500 euro, oltre alla tassazione agevolata e ai rendimenti che sono superiori a quelli garantiti dal Tfr.

Pensione più ricca, come scegliere il fondo pensione?

I fondi pensione offrono una serie di comparti (linee di investimento). In genere bisogna sceglierli in base agli anni che mancano alla pensione.

Vediamo qualche esempio:

Pensione più ricca, iscrizione al fondo pensione

Per iscriversi a un fondo pensione basta compilare e sottoscrivere il modulo di adesione che autorizza  il proprio datore di lavoro a trattenere dalle future buste paga gli eventuali contributi del lavoratore che dovranno essere versati al fondo. Al modulo dovrà essere  allegato il modello ministeriale (TFR2) relativo la scelta di destinazione del TFR al fondo pensione prescelto.

In genere possono aderire al fondo pensione anche i familiari fiscalmente a carico, ai sensi dell’art. 12 TUIR, di lavoratori: provvederanno a versare una contribuzione specifica a loro favore. L’adesione al fondo pensione dei familiari fiscalmente a carico può avvenire in contemporanea all’adesione del lavoratore, o in un momento successivo.

I moduli di adesione sono reperibili presso la sede del fondo pensione, i luoghi di lavoro, le sedi dei sindacati e del patronato.

Pensione più ricca, conviene il fondo integrativo?

Pensione più ricca, si può riscattare il fondo pensione?

Il riscatto del fondo prima della pensione è possibile solo in alcuni casi. I modi sono due:

Con l’anticipazione si può chiedere una parte dei soldi e continuare ad aderire al fondo. L’anticipazione può essere richiesta anche in questi casi:

Con il riscatto totale si intascano tutti i soldi accumulati e quindi non si aderisce più al fondo.

Il riscatto totale può essere chiesto anche:

Il riscatto totale non può essere però richiesto nei cinque anni che precedono la maturazione dei requisiti che consentono l’accesso alla pensione complementare.

Può essere richiesto in caso di cessazione dell’attività lavorativa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp