Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensioni 2024, aumenti definitivi: +0,3%, gli importi

Pensioni 2024, aumenti definitivi: +0,3%, gli importi

Aumenti sulle pensioni 2024: l'ISTAT e l'INPS hanno ufficializzato la rivalutazione effettiva. Ecco di quanto aumenteranno gli importi delle pensioni.

di Carmine Roca

Gennaio 2024

In questo approfondimento vi parleremo di aumenti sulle pensioni 2024: è ufficiale la perequazione effettiva per l’anno in corso (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Aumenti sulle pensioni 2024: la rivalutazione effettiva

Con un comunicato dell’ISTAT, ripreso anche dall’INPS, è stata ufficializzata la rivalutazione effettiva degli importi delle pensioni per il 2024, pari al 5,7%.

In foto, il comunicato dell’ISTAT che ufficializza la rivalutazione effettiva degli importi delle pensioni

Rispetto alla rivalutazione provvisoria già applicata sugli importi dei trattamenti previdenziali e assistenziali a partire dal 1° gennaio 2024, parliamo di un incremento dello 0,3%, che si tradurrà in un conguaglio da calcolare per ogni mese di pensione e da erogare tra fine 2024 e inizio 2025.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Di quanto aumenteranno le pensioni con la rivalutazione effettiva?

È un aumento impercettibile, basti pensare che la pensione minima passerà dai 598,61 euro (con la rivalutazione del 5,4%) a 600,31 euro (con la rivalutazione effettiva del 5,7%) per un incremento di 1,75 euro al mese.

Se consideriamo pure il Bonus perequativo del 2,7%, il valore mensile del trattamento al minimo per il 2024 è pari a 615 euro al mese.

Ad esempio, una pensione da 1.000 euro al mese riceverà un ulteriore aumento di 3 euro lordi mensili, per un importo mensile di 1.057 euro.

Cambia, ma di poco, anche l’importo dell’Assegno sociale, ora fissato a 534,41 euro dopo la rivalutazione provvisoria applicata a inizio gennaio: con l’aumento dello 0,3%, la prestazione aumenterà di 1,52 euro al mese, per un importo effettivo di 535,93 euro.

Infine, la pensione per invalidi civili parziali o totali, ora di 333,33 euro mensili, aumenterà di 99 centesimi di euro e arriverà a 334,32 euro al mese.

Si tratta, dunque, di aumenti risicati, che sicuramente non miglioreranno la vita di chi li riceverà, e che non arriveranno – lo ripetiamo – prima di fine anno (se il governo, come nel 2023, dovesse anticipare il conguaglio) o prima di gennaio 2025, inglobati nella rivalutazione del prossimo anno.

Esempi di importo delle pensioni 2024 con rivalutazione effettiva

Di seguito, vi presentiamo una tabella con alcuni esempi di importo, a seconda delle fasce di rivalutazione applicate

IMPORTI PENSIONERIVALUTAZIONE 2024AUMENTI PROVVISORI 2024 (+5,4%)AUMENTI EFFETTIVI 2024 (+5,7%)
1.000 euro100% (5,7%)54 euro al mese57 euro al mese
1.500 euro100% (5,7%)81 euro85,5 euro
2.000 euro100% (5,7%)108 euro114 euro
2.500 euro85% (4,84%)114,75 euro121 euro
3.000 euro53% (3,02%)85,8 euro90,6 euro
3.500 euro47% (2,68%)88,5 euro93,8 euro
4.000 euro47% (2,68%)101,2 euro107,2 euro
5.000 euro37% (2,11%)100 euro105,5 euro
6.000 euro22% (1,25%)71,4 euro75 euro
Tabella con importi rivalutati al 5,4% e al 5,7%

Esempi di importo delle pensioni di invalidità 2024 con rivalutazione effettiva

Ad aumentare, dello 0,3%, saranno pure gli importi delle pensioni di invalidità. Di seguito, una tabella con tutti gli aumenti previsti (escluse le indennità, sulle quali si applica un calcolo diverso):

PRESTAZIONEIMPORTI PROVVISORI (+5,4%)CONGUAGLIO (+0,3%)IMPORTI EFFETTIVI (+5,7%)
Ciechi civili assoluti ricoverati con sola pensione333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Ciechi parziali con sola pensione333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Ciechi civili assoluti non ricoverati con sola pensione342,01 euro1,07 euro343,08 euro
Ciechi parziali con sola indennità speciale221,20 euro0,67 euro221,87 euro
Ciechi assoluti non ricoverati con pensione e indennità333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Ciechi parziali con pensione e indennità speciale333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Ipovedenti gravi decimisti con solo assegno a vita  247,400,74 euro275,14 euro
Pensione ai sordi333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Pensione per invalidi civili parziali333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Pensione per invalidi civili totali333,33 euro0,99 euro334,32 euro
Tabella con importi delle pensioni di invalidità rivalutati al 5,7%
Aumenti sulle pensioni 2024
Aumenti sulle pensioni 2024: in foto alcune monete da un euro.

Faq sulla pensione 2024

Quando pagano la pensione di febbraio 2024?

La pensione di febbraio 2024 verrà pagata a partire da giovedì 1° febbraio, a chi preferisce l’accredito postale (conti correnti, libretti postali, conti Banco Posta e Poste Pay Evolution) o bancario.

Sempre a partire dal 1° febbraio inizieranno a essere pagate le pensioni in contanti, seguendo il consueto calendario ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi dei pensionati.

Di seguito il possibile calendario di febbraio 2024 (vi consigliamo di informarvi presso l’ufficio postale di riferimento, poiché il calendario potrebbe essere oggetto di modifiche, soprattutto nei comuni meno popolosi):

Come visualizzare il cedolino della pensione di febbraio 2024?

Ma come visualizzare il proprio cedolino della pensione? Semplicemente accedendo al sito dell’INPS e seguendo questa procedura:

Vi ricordiamo che i cedolini delle pensioni di febbraio 2024 saranno pubblicati tra il 19 e il 22 gennaio e che, da qualche mese, l’INPS non consente di visualizzare in anticipo l’importo totale dell’assegno in arrivo.

Quali sono le fasce di rivalutazione applicate nel 2024?

Le fasce di rivalutazione per il 2024 sono le seguenti:

IMPORTO PENSIONI 2024RIVALUTAZIONE
Pensioni fino a 2272 euro lordi al mese100%
Pensioni da 2272 euro a 2840 euro lordi al mese85%
Pensioni da 2841 a 3408 euro lordi al mese53%
Pensioni da 3409 a 4543 euro lordi al mese47%
Pensioni da 4544 a 5679 euro lordi al mese37%
Pensioni di importo superiore a 5679 euro lordi al mese22%
Rivalutazione delle pensioni 2024

Chi cambia scaglione IRPEF nel 2024?

Dal 2024 chi rientrava nell’aliquota IRPEF (imposta sul reddito delle persone) del 25% verrà collocato nello scaglio del 23% e così avrà un importo maggiore dovuto un pagamento minore dell’imposta.

Questi sono gli scaglioni IRPEF in vigore nel 2024:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp