Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensioni aprile 2024: a chi spettano gli arretrati

Pensioni aprile 2024: a chi spettano gli arretrati

Pensioni ad aprile 2024: a chi spettano gli arretrati e per quale motivo? Ecco esempi, calcoli e importi spettanti e quando pagheranno le pensioni ad aprile.

di Carmine Roca

Marzo 2024

In questo approfondimento vi parleremo di pensioni ad aprile 2024: a chi spettano gli arretrati e perché? (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Pensioni ad aprile 2024: aumenti, per chi?

Si sente parlare spesso di aumenti delle pensioni ad aprile 2024 e di arretrati in arrivo nel prossimo cedolino: per quale motivo?

Gli aumenti e gli arretrati si riferiscono, semplicemente, alla riforma IRPEF con decorrenza dal 1° gennaio 2024, con la quale è stato ridotto il numero di scaglioni (da 4 a 3), cancellata l’aliquota al 25% e allargata la platea di contribuenti che verseranno il 23% di IRPEF l’anno.

Questa comprenderà soprattutto i redditi fino a 28.000 euro annui (nel 2023 il limite era fissato a 15.000 euro, poi da 15.001 a 28.000 euro si ricadeva nell’aliquota al 25%) e influirà a “cascata” sui redditi da 28.001 a 50.000 euro annui (aliquota al 35%) e sui redditi oltre 50.000 euro annui (aliquota al 43%).

Questo cambiamento ha comportato un risparmio di IRPEF del 2% per i redditi tra 15.001 euro e 28.000 euro annui.

Ma di quanto aumenta la pensione, conseguenzialmente al risparmio di IRPEF del 2%? Ecco alcuni esempi:

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Pensioni ad aprile 2024: a chi spettano gli arretrati?

L’INPS ha iniziato a erogare aumenti e arretrati (gennaio e febbraio) a partire da marzo 2024. C’è, però, chi questo mese ha lamentato l’assenza di aumenti e arretrati nel cedolino della pensione.

Niente paura: ad aprile, l’istituto provvederà a pagare le pensioni aumentate dell’importo equivalente al risparmio IRPEF spettante e gli arretrati non corrisposti da gennaio a marzo 2024.

Ecco alcuni esempi di importo:

Calcolando la quota di aumento del mese di aprile (da 1,67 a 21,66 euro a seconda del reddito) e le tre mensilità di arretrati (da 5 a 65 euro a seconda del reddito), l’importo massimo di aumenti/arretrati in arrivo ad aprile sarà di circa 86 euro (per chi possiede un reddito di 28.000 euro annui).

Pensioni ad aprile 2024: come leggere il cedolino?

Il cedolino delle pensioni ad aprile 2024 sarà visibile sul sito dell’INPS a partire dal 20-22 marzo. Ricordiamo che non sarà possibile visualizzare, con i metodi tradizionali, il dettaglio pensionistico del mese di riferimento. In questo approfondimento vi abbiamo illustrato le modalità per aggirare il problema, sfruttando altri strumenti messi a disposizione da INPS.

Per leggere il cedolino, invece, bisogna seguire questa procedura:

Pensioni ad aprile 2024: quando pagano?

Le pensioni di aprile 2024 verranno pagate a partire da martedì 2 aprile, poiché il 1° aprile è un festivo (il Lunedì in Albis).

Dal 2 aprile partiranno i bonifici postali (conti correnti, libretti, conti Banco Posta, Poste Pay Evolution) e bancari e inizieranno a essere pagate le pensioni in contanti, seguendo il consueto calendario ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi degli aventi diritto.

Di seguito il possibile calendario dei pagamenti, ricordandovi sempre che sarebbe opportuno chiedere informazioni presso l’ufficio postale di riferimento, poiché il calendario potrebbe essere oggetto di modifiche, soprattutto nei comuni meno popolosi:

Pensioni ad aprile 2024
Pensioni ad aprile 2024: in foto alcune banconote da 20 e 50 euro.

Faq sulla pensione ad aprile 2024

Di quanto è aumentata la pensione nel 2024?

A partire dal 1° gennaio 2024, per effetto della rivalutazione delle pensioni, gli assegni previdenziali sono aumentati del 5,4%.

In questa tabella potete verificare quanto vi verrà erogato ad aprile, in base al vostro reddito:

IMPORTI PENSIONERIVALUTAZIONE 2024AUMENTI 2024
1.000 euro100% (5,4%)54 euro lordi al mese
1.500 euro100% (5,4%)81 euro lordi al mese
2.000 euro100% (5,4%)108 euro lordi al mese
2.500 euro85% (4,59%)114,75 euro lordi al mese
3.000 euro53% (2,86%)85,80 euro lordi al mese
3.500 euro47% (2,53%)88,55 euro lordi al mese
4.000 euro47% (2,53%)101,20 euro lordi al mese
5.000 euro37% (2%)100 euro lordi al mese
6.000 euro22% (1,19%)71,40 euro lordi al mese
Aumenti delle pensioni 2024 per fasce di reddito

Di quanto è aumentata la pensione minima nel 2024?

La pensione minima per il 2024 ha un importo di 598,61 euro.

Esempi di aumento:

Quali sono gli importi delle prestazioni di invalidità nel 2024?

Ecco una tabella riassuntiva con gli importi e i limiti di reddito aggiornati al 2024:

PrestazioneImporto 2024Limite di Reddito 2024
Ciechi civili assoluti ricoverati con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi civili assoluti non ricoverati con sola pensione342,01 euro17.920 euro
Ciechi parziali con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi parziali con sola indennità speciale221,20 euroNon ci sono limiti di reddito
Ciechi assoluti non ricoverati con pensione e indennità333,33 euro (+978,50 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ciechi parziali con pensione e indennità speciale333,33 euro (+221,20 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ipovedenti gravi decimisti con solo assegno a vita247,40 euro9.356,39 euro
Indennità di accompagnamento per ciechi civili978,50 euroNon ci sono limiti di reddito
Sordomuti333,33 euro19.461,12 euro
Indennità di comunicazione263,19 euroNon ci sono limiti di reddito
Invalidi civili totali (100%)333,33 euro19.461,12 euro
Invalidi civili parziali (dal 74% al 99%)333,33 euro5.725,46 euro
Indennità di accompagnamento per non autosufficienti531,76 euroNon ci sono limiti di reddito
Indennità di frequenza (invalidi minorenni)333,33 euro5.725,46 euro
Lavoratori affetti da talassemia major o drepanocitosi598,61 euroNon ci sono limiti di reddito
Tabella importi e limiti di reddito 2024

Come visualizzare l’importo della pensione di invalidità di aprile 2024?

Se siete titolari di prestazioni di invalidità, attraverso il nuovo “Portale della Disabilità” potrete recuperare tutte le informazioni possibili sull’importo della vostra pensione. Nella home del sito accedete all’area tematica e dopo aver inserito le vostre credenziali, cliccate sulla sezione “Pagamenti e cedolini”. Vi comparirà l’importo della vostra pensione, rivalutata del 5,4%. Ovviamente questa possibilità è consentita soltanto ai percettori di pensioni di invalidità; sono esclusi i titolari di pensioni previdenziali.

Quali sono le detrazioni fiscali per i pensionati nel 2024?

Le detrazioni fiscali sono quegli importi che riducono direttamente l’imposta lorda dovuta.

Le detrazioni IRPEF possono riguardare diverse categorie, come

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp