Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensioni febbraio 2024, si parte! News trattenute e aumenti

Pensioni febbraio 2024, si parte! News trattenute e aumenti

Pensioni di febbraio 2024 in pagamento. Aumenti perequativi, aumenti e arretrati IRPEF, trattenute e conguagli. Ecco tutto ciò che c'è da sapere sulle pensioni di febbraio.

di Carmine Roca

Febbraio 2024

Sono in pagamento le pensioni di febbraio 2024: ecco il punto su trattenute, conguagli, aumenti e arretrati (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Pensioni di febbraio 2024: il calendario dei pagamenti

Da oggi, giovedì 1° febbraio 2024, sono in pagamento le pensioni di febbraio, sia per chi preferisce l’accredito postale (conti correnti, libretti, conti Banco Posta e Poste Pay Evolution) o bancario, sia per chi ritira la propria pensione, in contanti, presso gli uffici postali.

Di seguito il calendario dei ritiri alle poste, ordinato in base alle lettere iniziali dei cognomi dei pensionati (vi ricordiamo che il calendario può essere oggetto di modifiche e che sarebbe opportuno informarsi presso l’ufficio postale di riferimento):

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Come visualizzare il cedolino della pensione di febbraio 2024?

Per controllare i pagamenti della pensione di febbraio 2024 accedi all’area riservata “My Inps“:

Cosa aspettarsi dalle pensioni di febbraio 2024?

A febbraio proseguiranno i pagamenti delle pensioni rivalutate del 5,4%. Ricordiamo che l’INPS, con la circolare numero 21 del 25 gennaio scorso, ha stabilito il tasso di rivalutazione effettivo e definitivo per il 2024, pari al 5,4% (lo stesso del tasso provvisorio attualmente applicato).

Questo, perché, l’INPS tiene conto dell’indice ISTAT FOI (famiglie operai impiegati) che, quest’anno, non corrisponde all’indice ISTAT, pari al 5,7%.

Nonostante in un primo momento si fosse ipotizzata l’erogazione di un conguaglio dello 0,3% moltiplicato per 12 mesi, a fine anno (o al massimo a gennaio 2025), niente di tutto questo accadrà. La rivalutazione delle pensioni 2024 è, e sarà, al 5,4%, con le riduzioni per i redditi oltre i 2.272 euro lordi al mese, come si evince in questa tabella:

IMPORTO PENSIONI 2024RIVALUTAZIONE
Pensioni fino a 2272 euro lordi al mese100%
Pensioni da 2272 euro a 2840 euro lordi al mese85%
Pensioni da 2841 a 3408 euro lordi al mese53%
Pensioni da 3409 a 4543 euro lordi al mese47%
Pensioni da 4544 a 5679 euro lordi al mese37%
Pensioni di importo superiore a 5679 euro lordi al mese22%
Rivalutazione delle pensioni 2024

Di seguito, invece, alcuni esempi di aumenti previsti nelle pensioni di febbraio 2024, per fasce di reddito:

IMPORTI PENSIONERIVALUTAZIONE 2024AUMENTI 2024
1.000 euro100% (5,4%)54 euro lordi al mese
1.500 euro100% (5,4%)81 euro lordi al mese
2.000 euro100% (5,4%)108 euro lordi al mese
2.500 euro85% (4,59%)114,75 euro lordi al mese
3.000 euro53% (2,86%)85,80 euro lordi al mese
3.500 euro47% (2,53%)88,55 euro lordi al mese
4.000 euro47% (2,53%)101,20 euro lordi al mese
5.000 euro37% (2%)100 euro lordi al mese
6.000 euro22% (1,19%)71,40 euro lordi al mese
Aumenti delle pensioni 2024 per fasce di reddito

Pensioni 2024: cosa aspettarsi a marzo e aprile 2024?

Cosa aspettarsi nei prossimi mesi? A marzo non sono previsti aumenti e arretrati relativi alla riforma IRPEF, per quel 2% in meno di imposta da versare per i redditi compresi tra 15.001 euro e 28.000 euro.

Anzi, il mese prossimo, l’assegno pensionistico sarà più basso per tutti, poiché all’importo netto verrà sottratto l’acconto dell’addizionale comunale 2024, che snellirà l’importo della vostra pensione, rendendo minimi gli effetti degli aumenti perequativi.

Pensione aprile 2024: aumenti e arretrati IRPEF

Ma quando arriveranno gli aumenti e gli arretrati IRPEF? Soltanto ad aprile e solo a chi, grazie all’abolizione dello scaglione al 25%, rientra nell’aliquota al 23% (redditi fino a 28.000 euro).

A confermarlo è l’INPS, con il comunicato pubblicato lo scorso 22 gennaio: “Si comunica che la tassazione delle pensioni sarà adeguata ai nuovi scaglioni di reddito e alle nuove aliquote, introdotte dal decreto legislativo n. 216 del 31 dicembre 2023, dalla mensilità di aprile 2024 sulla quale sarà corrisposto anche il conguaglio riferito alle mensilità precedenti”.

Ricordiamo che, la riforma IRPEF non influirà sui redditi fino a 15.000 euro, che già rientravano nell’aliquota al 23% e neppure sui redditi compresi tra 28.000 euro e 50.000 euro, che rimangono nell’aliquota al 35% e sui redditi oltre i 50.000 euro, confermati nello scaglione al 43%.

Questi sono gli scaglioni IRPEF in vigore nel 2024:

Ecco alcuni esempi, applicati alla fascia di reddito 15.001 euro-28.000 euro, che quantificano gli aumenti e gli arretrati IRPEF in pagamento ad aprile 2024:

Pensioni di febbraio 2024
Pensioni di febbraio 2024: in foto il calendario di febbraio 2024.

Faq sulle pensioni di febbraio 2024

Come leggere il cedolino della pensione?

Per leggere il cedolino della pensione:

Qual è l’importo delle pensioni minime a febbraio 2024?

Sulle pensioni minime (nel 2023, 563,74 euro), oltre alla rivalutazione piena del 5,4%, verrà applicata una rivalutazione extra del 2,7%, che farà lievitare la rivalutazione totale all’8,1% e l’importo in misura piena pari a 614 euro al mese.

Ma ci saranno ancora i mini-bonus perequativi dell’1,5% e del 6,4%, come nel 2023? No, le due integrazioni usciranno di scena il 31 dicembre 2023, per fare posto alla rivalutazione extra del 2,7%, a prescindere dall’età anagrafica del pensionato al minimo.

Quali sono gli importi delle prestazioni di invalidità nel 2024?

Ecco una tabella riassuntiva con gli importi e i limiti di reddito aggiornati al 2024:

PrestazioneImporto 2024Limite di Reddito 2024
Ciechi civili assoluti ricoverati con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi civili assoluti non ricoverati con sola pensione342,01 euro17.920 euro
Ciechi parziali con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi parziali con sola indennità speciale221,20 euroNon ci sono limiti di reddito
Ciechi assoluti non ricoverati con pensione e indennità333,33 euro (+978,50 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ciechi parziali con pensione e indennità speciale333,33 euro (+221,20 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ipovedenti gravi decimisti con solo assegno a vita247,40 euro9.356,39 euro
Indennità di accompagnamento per ciechi civili978,50 euroNon ci sono limiti di reddito
Sordomuti333,33 euro19.461,12 euro
Indennità di comunicazione263,19 euroNon ci sono limiti di reddito
Invalidi civili totali (100%)333,33 euro19.461,12 euro
Invalidi civili parziali (dal 74% al 99%)333,33 euro5.725,46 euro
Indennità di accompagnamento per non autosufficienti531,76 euroNon ci sono limiti di reddito
Indennità di frequenza (invalidi minorenni)333,33 euro5.725,46 euro
Lavoratori affetti da talassemia major o drepanocitosi598,61 euroNon ci sono limiti di reddito
Tabella importi e limiti di reddito 2024

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp