Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni » Previdenza e Invalidità / Pensioni giugno 2024: date e importi. Ci saranno aumenti?

Pensioni giugno 2024: date e importi. Ci saranno aumenti?

Ci saranno degli aumenti con le pensioni di giugno 2024? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Maggio 2024

In questo articolo vedremo se ci saranno o meno aumenti con le pensioni di giugno 2024 (scopri le ultime notizie sulle pensioni e su Invalidità e Legge 104. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Ci saranno degli aumenti con le pensioni di giugno 2024?

Chiariamo subito che non sono previsti aumenti delle pensioni a giugno 2024. L’INPS ha infatti ricalcolato l’importo delle pensioni tra marzo e aprile 2024, integrando nel cedolino di queste mensilità gli aumenti previsti dalla riforma IRPEF 2024. Il Decreto Legislativo 216/2023 stabilisce infatti per l’anno 2024 nuovi scaglioni di reddito.

pensioni-di-giugno-2024-decreto
L’articolo 1 del Decreto Legislativo 216/2023.

Di conseguenza, gli unici pensionati che possono sperare in un importo extra a giugno 2024 sono quanti aspettano ancora gli arretrati dovuti all’adeguamento al nuovo sistema Irpef, perché non li hanno ricevuti nei mesi scorsi.

Quali pensionati hanno avuto un aumento nel 2024?

Gli aumenti delle pensioni nel 2024, che sono già avvenuti, sono dovuti ad un duplice motivo, da un lato la classica rivalutazione annuale dell’assegno pensionistico, dall’altro la riforma Irpef entrata in vigore quest’anno.

Se la rivalutazione annuale riguarda tutti, a subire una riduzione dell’Irpef, e quindi vedere un aumento dell’assegno pensionistico per questo, sono solo i pensionati con un determinato reddito. Nello specifico si tratta dei pensionati con un reddito superiore a 15.000 euro, i quali, a partire dal 1° gennaio 2024, pagheranno il 23% di IRPEF annua anziché il 25%. Questo grazie all’eliminazione di uno scaglione.

Ad ogni modo, non sono stati previsti aumenti per chi riceve il trattamento minimo e per i titolari di Invalidità civile e Assegno sociale.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Esempio di riduzione dell’Irpef per i pensionati nel 2024

Di seguito presentiamo degli esempi di come si sono ridotte le imposte sulla pensione grazie alla riforma Irpef 2024:

Tabella degli aumenti delle pensioni nel 2024

Come abbiamo detto, a partire dal 1° gennaio 2024, grazie alla rivalutazione delle pensioni, molti assegni previdenziali hanno subito un aumento del 5,4%.

IMPORTI PENSIONERIVALUTAZIONE 2024AUMENTI 2024
1.000 euro100% (5,4%)54 euro lordi al mese
1.500 euro100% (5,4%)81 euro lordi al mese
2.000 euro100% (5,4%)108 euro lordi al mese
2.500 euro85% (4,59%)114,75 euro lordi al mese
3.000 euro53% (2,86%)85,80 euro lordi al mese
3.500 euro47% (2,53%)88,55 euro lordi al mese
4.000 euro47% (2,53%)101,20 euro lordi al mese
5.000 euro37% (2%)100 euro lordi al mese
6.000 euro22% (1,19%)71,40 euro lordi al mese
Aumenti delle pensioni 2024 per fasce di reddito

Quali trattenute ci saranno sulle pensioni di giugno 2024?

Anche per quanto riguarda le trattenute sulla pensione non ci sono variazioni da registrare a giugno 2024.

Queste trattenute includono il conguaglio a debito delle ritenute erariali del 2023, calcolato sull’ammontare delle pensioni erogate dall’INPS. Se le trattenute effettuate nel 2023 sono state inferiori al dovuto, l’INPS ha iniziato a recuperare il debito dei contribuenti tramite delle trattenute sulle pensioni applicate dal mese di gennaio.

Motivo per cui, alcuni pensionati hanno già estinto il debito entro giugno 2024, mentre altri continueranno a subire trattenute anche a giugno fino alla completa estinzione del debito.

Per chi ha una pensione fino a 18.000 euro e presenta un debito superiore a 100 euro dal conguaglio, il recupero verrà rateizzato fino a novembre 2024.

Inoltre, ricordiamo che, a eccezione delle prestazioni di invalidità civile, delle pensioni o assegni sociali e delle prestazioni non assoggettate a tassazione per casi specifici (come le vittime del terrorismo o la detassazione per i residenti all’estero), su tutte le altre prestazioni si applicano le imposte.

FAQ: Domande frequenti sulla pensione 2024

Di quanto è aumentata la pensione minima nel 2024?

La pensione minima per il 2024 ha un importo di 598,61 euro.

Esempi di aumento:

Quali sono gli importi delle prestazioni di invalidità nel 2024?

Ecco una tabella riassuntiva con gli importi e i limiti di reddito aggiornati al 2024:

PrestazioneImporto 2024Limite di Reddito 2024
Ciechi civili assoluti ricoverati con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi civili assoluti non ricoverati con sola pensione342,01 euro17.920 euro
Ciechi parziali con sola pensione333,33 euro19.461,12 euro
Ciechi parziali con sola indennità speciale221,20 euroNon ci sono limiti di reddito
Ciechi assoluti non ricoverati con pensione e indennità333,33 euro (+978,50 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ciechi parziali con pensione e indennità speciale333,33 euro (+221,20 euro di indennità speciale)19.461,12 euro
Ipovedenti gravi decimisti con solo assegno a vita247,40 euro9.356,39 euro
Indennità di accompagnamento per ciechi civili978,50 euroNon ci sono limiti di reddito
Sordomuti333,33 euro19.461,12 euro
Indennità di comunicazione263,19 euroNon ci sono limiti di reddito
Invalidi civili totali (100%)333,33 euro19.461,12 euro
Invalidi civili parziali (dal 74% al 99%)333,33 euro5.725,46 euro
Indennità di accompagnamento per non autosufficienti531,76 euroNon ci sono limiti di reddito
Indennità di frequenza (invalidi minorenni)333,33 euro5.725,46 euro
Lavoratori affetti da talassemia major o drepanocitosi598,61 euroNon ci sono limiti di reddito
Tabella importi e limiti di reddito 2024

Come visualizzare il cedolino della pensione di maggio 2024?

Per visualizzare il proprio cedolino della pensione (quello di maggio sarà pubblicato tra il 20 e il 22 aprile) basta accedere al sito dell’INPS e seguire questa procedura:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp