Pensioni: uscita dal lavoro con Naspi, si può fare?

Pensioni e Naspi: si può passare direttamente dallo stato di disoccupato a quello di pensionato? Possibile per pochi ex lavoratori. Ecco quali sono i requisiti.

Pensioni post disoccupazione e uscita dal lavoro con Naspi: che significa?
Pensioni e Naspi: si può passare direttamente dallo stato di disoccupato a quello di pensionato? Possibile per pochi ex lavoratori
2' di lettura

Pensioni e Naspi: si può passare direttamente dallo stato di disoccupato a quello di pensionato? Il sistema previdenziale, in effetti, offre tale possibilità ma solo a una ristretta platea di ex lavoratori (Consulta la nostra pagina speciale sulle pensioni e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Pensioni post disoccupazione: come si fa

Non di rado in tempi difficili come questi capita che un lavoratore, a un “soffio” dalla maturazione dei requisiti necessari per andare in pensione, perda il lavoro e cominci a percepire la Naspi.

Quest’ultimo per poter andare in pensione deve tornare a lavoro e maturare i requisiti per il pensionamento oppure può usufruire di una modalità di uscita che gli permetta di passare direttamente dallo stato di disoccupato a quello di pensionato?

In effetti, esistono delle modalità che consentono di farlo ma sono riservate a una ristretta categoria di lavoratori:

  • Ape Sociale
    • L’Ape Sociale non è una vera e propria uscita dal lavoro ma consente al lavoratore di ricevere un anticipo sulla pensione in attesa di maturare i requisiti per la pensione anticipata o di vecchiaia. Per usufruirne, in generale, bisogna avere almeno 63 anni di età e un’anzianità contributiva non inferiore ai 30 anni.

  • Quota 41
    • Anche Quota 41 è una possibilità per chi si trova in disoccupazione a un passo dalla pensione: tale misura però è destinata esclusivamente a chi ha maturato un minimo di 41 anni di contribuzione con un anno di contributi versati prima di aver compiuto 19 anni di età

Naspi: deve essere cessata da 3 mesi

Dunque, anche chi ha percepito la Naspi può andare direttamente in pensione da disoccupato grazie ad Ape Sociale e Quota 41 (tale possibilità, invece, non è prevista per chi non ha mai preso l’indennità di disoccupazione).

D’altra parte, in entrambi casi è requisito fondamentale che il percepimento dell’indennità di disoccupazione si sia interrotto da almeno 3 mesi.

Potrebbero interessarti:

  1. Tredicesima in busta paga: chi deve ancora averla. Le date

  2. Cashback: spese vietate e quelle ammesse

  3. Buoni spesa: come fare domanda, i requisiti e l’importo

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie