Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pensioni Rita in anticipo per disoccupati over 57: come fare

Pensioni Rita in anticipo per disoccupati over 57: come fare

Pensioni Rita in anticipo: come accedere a 57 anni. Scoprilo in questo articolo.

di Carmine Roca

Maggio 2022

Pensioni Rita in anticipo per disoccupati con più di 57 anni di età: come fare? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Pensioni Rita in anticipo: requisiti

La pensione con la rendita integrativa temporanea anticipata, nota come Rita, è un’opzione importante a disposizione dei disoccupati, che possono accedere alla pensione con 57 anni di età.

Iniziamo col dire che la Rita prevede l’erogazione frazionata dell’intero o parte del montante accumulato nel periodo di tempo che va dall’accettazione della richiesta fino al conseguimento dell’età anagrafica necessaria per accedere alla pensione di vecchiaia.  

La Rita dà modo ai disoccupati di andare in pensione con diversi anni di anticipo, ma soltanto se questi sono senza lavoro da almeno 24 mesi e hanno versato almeno 20 anni di contributi ordinari e almeno 5 anni di contributi nel fondo complementare.

Inoltre è necessario compiere i 67 anni entro i 10 anni successivi al compimento del termine di inoccupazione (quindi dai 57 anni in poi).

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pensioni Rita in anticipo: esempio

Elencati i requisiti necessari per accedere alla pensione anticipata con la Rita, vediamo insieme un esempio pratico per capirne di più.

Poniamo il caso di un uomo di 60 anni, disoccupato da tre anni, con all’attivo 25 anni di contributi ordinari e 5 anni di contributi maturati con il fondo complementare, versando ogni anno 5.000 euro.

In questo caso si ha diritto ad accedere alla pensione anticipata con la Rita, ma sarebbe necessario informarsi presso il gestore del conto complementare e capire come muoversi.

Pensioni Rita in anticipo
Pensioni Rita in anticipo: come accedere a 57 anni.

Ritirando il capitale versato, si avrà diritto a una rendita di circa 350 euro al mese. Non fa alcuna differenza ritirarlo in un’unica soluzione o richiederlo mese per mese, ma dipende dalla convenienza economica del soggetto.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp