Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro?

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro?

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro? C’è più di una motivazione possibile e noi siamo qui per dirti quali sono.

di Chiara Del Monaco

Agosto 2022

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro? Se ti stai facendo questa domanda, sappi che ci sono anche altre persone che si chiedono lo stesso. In questo articolo vedremo quali sono le possibili ragioni per cui alcuni non hanno ancora ricevuto il bonus una tantum (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Oggi, martedì 23 agosto 2022, saranno erogati i nuovi pagamenti del bonus 200 euro per i lavoratori domestici che vedono questa data sul fascicolo previdenziale.

Le ricariche per lavoratori autonomi, disoccupati titolari di Naspi, Dis-coll e disoccupazione, lavoratori stagionali, dipendenti che non hanno ancora ricevuto i 200 euro, partiranno a ottobre 2022.

L’INPS non ha ancora pubblicato le nuove date di pagamento del bonus 200 euro sul Reddito di cittadinanza per chi non lo ha ricevuto a luglio 2022.

Alcuni giorni fa, invece, l’ente ha annunciato di aver completato tutti i pagamenti previsti lo scorso mese, cosa purtroppo non vera.

Indice

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro: possibili motivi

Come sappiamo, il bonus 200 euro, detto una tantum perché è erogato una volta sola per ogni beneficiario che ne rispetti i requisiti, ha lo scopo di far riguadagnare potere d’acquisto a stipendi e pensioni, colpiti negli ultimi mesi da inflazione, aumento dei prezzi e caro energia.

Dopo la prima introduzione del bonus, inserito nel Decreto legge 50/2022 (anche noto come primo Decreto Aiuti), è stata approvata una “proroga” che vera proroga non è. Nello specifico, lo scorso 9 agosto 2022 l’indennità da 200 euro è stata estesa anche ai destinatari esclusi dal primo decreto. Tutte le indicazioni relative alle modalità di erogazione e ai cittadini interessati sono descritte nel cosiddetto Decreto Aiuti bis, o decreto legge n.115/2022.

Proprio qualche giorno fa, l’INPS ha annunciato, tramite un messagio ufficiale dello scorso 16 agosto, che più di 14 milioni di italiani hanno ricevuto il bonus una tantum. Nello specifico, a partire dal 1° luglio 2022 l’Istituto ha erogato il contributo a 13 milioni e 137 mila pensionati e 800mila nuclei percettori del Reddito di cittadinanza.

Tuttavia qualcosa non quadra, perché tra questi ultimi c’è ancora chi non ha ancora visto il saldo del bonus 200 euro sulla Carta Rdc.

Ai percettori di Rdc si aggiungono poi altre categorie che finora non hanno ricevuto l’indennità, ma che dovrebbero riceverla entro il prossimo autunno.

In generale, alla domanda “perché non ho ricevuto il bonus 200 euro” possono esserci varie risposte. In ogni caso, i motivi principali che stanno dietro al mancato pagamento sono tre:

  1. il bonus è stato già erogato;
  2. il bonus deve ancora arrivare;
  3. il bonus non spetta.

Nei prossimi paragrafi analizzeremo tutte le situazioni possibili.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro: chi lo ha già ricevuto

Il primo motivo, forse più scontato, per cui non vedi il bonus 200 euro è che rientri tra le categorie che lo hanno già ricevuto. Poiché non è previsto un doppio pagamento del bonus in nessun caso, se hai già ottenuto l’indennità non devi aspettarti un secondo accredito.

In particolare, il bonus 200 euro è stato erogato tra luglio e gli inzi di agosto alle seguenti categorie:

Come sappiamo, tra i cittadini sopra citati hanno c’è ancora chi sta aspettando il pagamento. Ed ecco che arriviamo al secondo motivo per cui non hai ricevuto il bonus 200 euro. Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Ma prima di andare avanti, da un’occhiata all’ultimo video di TheWam.net sulle novità di accredito per l’assegno unico, il Rdc e il bonus 200 euro.

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro: chi deve ancora riceverlo

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro? Niente panico, probabilmente lo riceverai a breve oppure rientri nel gruppo di destinatari che riceveranno l’indennità una tantum a ottobre 2022.

Finora, tra le persone che dovrebbero averlo ricevuto ma che sono in attesa per via di alcuni ritardi rientrano sicuramente i percettori del Reddito di cittadinanza.

In proposito, l’Istituto di previdenza ha spiegato che è in pagamento il Reddito di cittadinanza di agosto e che i ritardi sono legati ai controlli per verificare se ci sono dei nuclei familiari in cui vi sia già un membro beneficiario del bonus 200 euro, per esempio lavoratori o pensionati.

L’Inps sta quindi effettuando le verifiche necessarie, al termine delle quali salderà i 200 euro alle famiglie che risulteranno effettivamente nella platea dei destinatari. Tuttavia per ora non sono state comunicate date o periodi di pagamento.

Oltre ai titolari di Rdc, c’è ancora una parte di pensionati e lavoratori che dovrebbe ricevere il bonus 200 euro entro la fine di questo mese e che per qualche ragione ancora non lo hanno ricevuto.

Infine, come anticipato poco fa, non hanno ricevuto il bonus 200 euro le persone che devono aspettare ottobre 2022. In particolare, si tratta di:

Nel prossimo paragrafo, invece, vedremo chi non riceverà il bonus 200 euro per mancanza di requisiti.

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro?

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro: chi non lo riceverà

Perché non ho ricevuto il bonus 200 euro? Siamo arrivati all’ultima risposta possibile per il mancato pagamento dell’indennità una tantum. Ma purtroppo non si può dire che sia buona.

Se ancora non hai visto il saldo del bonus 200 euro e non rientri nelle categorie elencate finora, allora c’è una sola ragione: il bonus non ti spetta.

Tra le persone escluse dal bonus 200 euro, si ricordano in particolare:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp