Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: vediamo come funziona la fruizione dei permessi retribuiti nei giorni di festa o quando di lavora la notte. La questione ha suscitato spesso polemiche e conclusioni diverse, ma una circolare Inps ha chiarito il quadro. Così come è stata definita con un calcolo anche la determinazione dei giorni di permesso per i lavoratori parti time.

5' di lettura

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: ci chiediamo se i giorni di permesso possono essere usati solo nei turni di lavoro ordinari o anche in quelli festivi e notturni. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

La questione non è semplice, o meglio ha dato vita a diverse interpretazioni, come spesso capita con la Legge 104. Ma un chiarimento è arrivato dall’Inps che con una circolare ha stabilito quali devono essere i criteri da adottare.

Cosa puoi comprare con la Legge 104: le agevolazioni

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: 3 giorni al mese

Come sapete chi fruisce della Legge 104 (siano essi lavoratori o caregiver) ha diritto a tre giorni di permesso retribuito. Questi permessi possono anche essere fruiti in ore.

Beh, rispondiamo subito alla domanda, poi analizziamo nei dettagli quello che dispone l’Inps rispetto nella circolare.

Ebbene, i tre giorni di permesso possono essere utilizzati anche nei giorni festivi e di notte, ma solo se rientrano nei turni di lavoro.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: così l’Inps

Il messaggio dell’Inps è il numero 3114 del 2018. Il riferimento è proprio alla fruizione dei permessi, così come sono stabiliti dall’articolo 33 della legge numero 104 del 1992 e del congedo straordinario (articolo 42, comma 5 del decreto legislativo numero 151 del 2001).

Una disposizione che riguarda in particolare i casi in cui sono previste, dall’azienda del lavoratore con legge 104, delle particolari modalità organizzative per l’orario di lavoro.

Legge 10 per minorenni e genitori: le agevolazioni

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: tra due giorni

E quindi la circolare Inps punta tutta la sua attenzione proprio sul godimento di quei permessi retribuiti che ricadono nei turni che sono a cavallo di due giorni (notturni) e/o durante delle giornate festive (come Pasqua e Pasquetta).

Una premessa: quando si parla di turni di lavoro, si intende una organizzazione di lavoro che è ovviamente diversa rispetto alla normale giornata di lavorativa (che si svolge in una determinata fascia oraria).

Con i turni, infatti, alcune aziende che hanno particolari esigenze di gestione (come quelle di assicurare una continuità lavorativa), possono coprire le 24 ore e tutti i giorni della settimana.

È chiaro che un’azienda così organizzata può anche comprendere sia il lavoro notturno, sia quello festivo (compreso quindi il domenicale).

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: a giornata

L’Inps nella sua circolare ha messo in evidenza un aspetto peculiare dei permessi retribuiti Legge 104, e prevede che siano concessi “a giornata”. Ovvero, a prescindere dalla prestazione dell’attività nell’arco delle 24 ore o della settimana, ma anche dal numero di ore che il dipendente avrebbe dovuto coprire nel giorno in cui chiede di assentarsi per beneficiare del permesso retribuito.

Il che significa, per intenderci, che il lavoratore può fruire del permesso anche durante i giorni festivi.

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: di notte

Per estensione l’analogo principio può essere stabilito anche per il turno di lavoro notturno.

I lavoro notturno anche se si svolge a cavallo di due giorni (inizia la sera e termina il mattino del giorno dopo), è comunque riferito a un solo turno di lavoro.

Legge 104 con l’obesità

E quindi: il permesso che viene fruito in quel turno di lavoro equivale a un solo giorno di permesso retribuito (e non a due).

Una eventuale calcolo diversi dei giorni di permesso può essere applicato solo se il beneficio viene fruito a ore.

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: calcolo ore mensili

In questo caso per calcolare le ore mensili che si possono fruire con il permesso premio è necessario applicare questa formula (come ha stabilito la stessa Inps nel messaggio numero 16866 del 2007):

  • orario di lavoro medio settimanale : numero medio dei giorni o turni lavorativi settimanali x 3.
  • Questo calcolo determinerà le ore di lavoro che si possono fruire con il permesso premio.

Facciamo un esempio:

  • 40 ore di lavoro settimanale
  • 6 turni lavorativi
  • Avremo:
  • (40 : 6) x 3 = 20 ore mensili fruibili.

Permessi Legge 104 per il lavoro festivo o notturno: calcolo per part time

Nel messaggio dell’Inps vengono anche fornite indicazioni utili per il calcolo dei giorni o delle ore di permesso retribuito per chi lavora a tempo parziale.

Anche in questo caso le ore fruibili vengono determinate con una formula:

  • orario medio settimanale teoricamente eseguibile dal lavoratore part time
  • diviso l’orario medio settimanale teoricamente eseguibile a tempo pieno
  • per 3.

Il risultato numerico andrà arrotondato all’unità inferiore o superiore a seconda che la frazione sia 0,50 o superiore.

Prendiamo il caso precedente:

  • (20 : 40) x 3 = 1,5
  • In questo caso, per via dell’arrotondamento, i giorni di permesso saranno due al mese.

Chi ha letto questo articolo si è interessato anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie