Pesca abusiva a Conza: in quattro nei guai

I carabinieri della forestale multano quattro persone non autorizzate alla pesca.



1' di lettura

La Stazione Forestale di Lioni del gruppo dei Carabinieri, hanno sanzionato sei persone per un totale di 1000euro perchè pescavano in assenza di licenza presso l’oasi di Sant’Andrea di Conza.

Le attività di controllo

Durante le attività di controllo i Carabinieri hanno rinvenuto quattro nasse, delle reti da pesca, che sono state recuperate tramite una piccola imbarcazione messa a disposizione di un privato.

Questa pratica è vietata dall’attuale regolamento ittico in vigore nella provincia di Avellino. Per questo motivo sono state sottoposte a sequestro e le forze dell’ordine sono a lavoro per individuare i responsabili di tale attività. Intanto è stata esposta una denuncia verso ignoti alla Procura della Repubblica di Avellino.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!