Cultura⚡ Vai in versione lampo ⚡

Pet Sematary, il cimitero vivente con gli incubi di Stephen King

0
1' di lettura

“Pet Sematary”

Regia di Peter Kölsch & Dennis Widmyer

Paramount presenta nella finestra di distribuzione di fine primavera un film horror tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Il film è in realtà è quasi un remake del filmCimitero vivente” del 1989, anch’esso tratto dal romanzo dello scrittore americano del 1983.

Come quasi ogni horror/thriller dei giorni nostri c’è un impianto di sceneggiatura che regge molto bene nella prima parte; poi però la coppia di registi Kölsch-Widmyer sembra accelerare un po’ troppo il finale, che diverge leggermente dal finale del libro di King.

Un film horror tratto dal romanzo di King "Cimitero vivente". La recensione di una pellicola costruita con buone dosi di suspence

Di King ci sono tantissimi elementi: il New England, il Maine, il trasferimento di una famiglia normale da una grande città come Boston in una piccola comunità dell’estremo nord-est. E ovviamente non mancano i riferimenti diretti e indiretti a quella che è l’opera forse più famosa di Stephen King “The Shining”, di cui questo film ovviamente non può permettersi il paragone, ma non si neanche mancare rimandi e citazioni più o meno palesi.

Nel cast c’è la figura di Jud, interpretato da John Lithgow che ricorda per atteggiamento e comportamento quella che fu di Scatman Crothers. Oltre a Kubrik, i due registi fanno omaggio (anche se in maniera più velata) a due grandi maestri del genere thriller: David Lynch e Brian DePalma, ma queste sono finezze per cinefili e probabilmente per scovare altre fonti di ispirazione è necessario vedere il film più di una volta.

È quindi un buon film per chi ama spaventarsi con una buona dose di tensione e suspence.

Regia 7

Sceneggiatura 7

Fotografia 8

Montaggio 7

Soundtrack 6

Scenografia 7

Costumi 7

Make-up 8

Media 7,1

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe piacerti anche