Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Risparmio e Investimenti / Piccoli investimenti sicuri: meglio Bot, Btp, Cct o Ctz?

Piccoli investimenti sicuri: meglio Bot, Btp, Cct o Ctz?

Piccoli investimenti sicuri: titoli di stato. Quali sono e perché convengono. Scoprilo in questo articolo.

di Guglielmo Sano

Settembre 2021

Piccoli investimenti sicuri: non esistono investimenti che presentano zero rischi, tuttavia, alcuni prodotti prevedono delle condizioni che, di fatto, offrono rendimenti certi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Cosa sono Bot, Btp, Cct e Ctz? Perché convengono più di altri titoli?

Ecco le informazioni fondamentali sull’argomento. Vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Piccoli investimenti sicuri: titoli di stato

Piccoli investimenti sicuri. Bot, Btp futura, Cct, Ctz: sono tutti acronimi che potrebbero dire poco, ma ricorrono spesso nei discorsi su investimenti sicuri e investimenti non sicuri.

Cosa indicano esattamente? Sono tutti titoli di stato, ovvero obbligazioni emesse dal Ministero dell’Economia: il cittadino li acquista, quindi, finanzia lo Stato; quest’ultimo si impegna a rimborsarlo del capitale investito aggiungendo una certa quota di interessi alla fine di un certo periodo.

Questo rende Bot, Btp futura, Cct e Ctz degli investimenti praticamente a zero rischi, considerato che si perde quanto investito soltanto in caso di fallimento dello stato italiano, a meno che non si vendano prima della scadenza: a quel punto è possibile che si perda il capitale a causa delle oscillazioni del mercato.

Assegno di solidarietà, RdC si cambia, bonus: a domanda risponde The Wam

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Buoni del tesoro poliennali: cosa sono Bot, Btp, Cct e Ctz? Si tratta di piccoli investimenti sicuri?

Bot, Cct, Ctz, Btp rendimenti netti: qual è meglio scegliere? Prima di rispondere è bene chiarire cosa cambia tra un titolo e l’altro:

Quale conviene di più? Non c’è una risposta univoca a questo quesito, molto dipende dalla prospettiva del proprio investimento (quanto tempo si ha a disposizione, che capitale si può investire).

In generale, si può dire che è il Btp lo strumento più scelto dagli investitori al momento di comprare titoli di stato, (seguito dai Bot e dal CctEu e Ctz): bisogna comunque tenere a mente che in tutti e 4 i casi pochi rischi equivalgono a rendimenti molto bassi.

ATTENZIONE: Le informazioni nell’articolo sono fornite a titolo informativo e non devono essere intese come una consulenza di investimento o un consiglio di acquisto. I contenuti hanno scopo esclusivamente divulgativo. Ogni decisione di investimento deve essere ponderata molto bene, avvalendosi del supporto di consulenti dedicati. I risultati precedenti di ogni prodotto finanziario non vanno intesi come garanzia delle stesse performance in futuro. Se deciderai di investire, quindi, fallo sempre in modo responsabile.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp