Piatti ecologici e spazzolini di bambù. Cosa serve per un picnic sostenibile

Oggi vi daremo alcuni consigli su quali prodotti scegliere per una gita fuori porta all'insegna della natura e dell'ecologismo. Ecco gli articoli giusti per un pasto veloce e che fa bene all'ambiente.



3' di lettura

Con il caldo e il termometro che oscilla tra i 28 e i 30 gradi, a pranzo non c’è niente di più rinfrescante che organizzare un picnic con gli amici all’aria aperta, magari all’ombra di qualche pineta o fare un bel pasto sotto l’ombrellone in riva al mare.

Pranzo ecologico

Il tutto, però, diventa ancora più bello se utilizziamo tutti prodotti ecologici, a basso impatto sull’ambiente. Certo, bisogna dire che si tratta comunque di rifiuti che vanno riciclati negli appositi contenitori, ma hanno un minore peso sulla natura.

Proprio per questo, vi consiglieremo dei prodotti compostabili monouso da usare al posto dei classici oggetti in plastica.

La differenza tra compostabile e biodegradabile

C’è un’enorme differenza tra i due termini. La compostabilità dei prodotti consente di smaltire nell’umido il rifiuto e diventare concime, la biodegradabilità no.

Il prodotto si decompone, infatti, solo se viene esposto alle giuste condizioni di temperatura e umidità che si ritrovano nella raccolta dell’organico. Se un prodotto è quindi compostabile non va gettato a terra o in mare per alcun motivo perché sarebbe lo stesso dannoso per l’ambiente come un classico oggetto in plastica monouso.

Set da viaggio

Una delle soluzioni che vi consigliamo di acquistare, è il set completo da viaggio. Si tratta di una valigetta che contiene prodotti compostabili che possono servire per una festa o un picnic. In questo caso si risparmia e ovunque si possono trovare set utili ed ecologici.

Piatti compostabili

Un’altra possibilità è quella di acquisare singolarmente i prodotti che ci servono. I piatti per esempio sono gli articoli che si trovano in più. Ce ne sono di diverse dimensioni e forme. Negli ultimi anni, infatti, il mercato si sta direzionando verso un’impronta ecologica e innovativa che aiuta noi e l’ambiente.

Piatti fondi compostabili

Piatti piani compostabili

Bicchieri compostabili

I bicchieri compostabili sono un altro articolo molto ricercato per sostituire i classici oggetti in plastica. Ce ne sono di diversi tipi. Da quelli in polpa di cellulosa a quelli in carta. L’importante però è stare attenti. I bicchieri di carta, infatti, vanno lavati per essere conferiti nella carta, mentre quelli sporchi vanno nell’indifferenziato. Meglio optare, forse, per quelli compostabili certificati che vanno nell’umido.

Posate compostabili

Per chi non vuole portare con sé le classiche posate in acciaio che abbiamo nel cassetto di casa, si possono acquistare delle posate monouso in legno che possono essere smaltite senza problemi nell’organico. Un’altra soluzione, poi, possono essere quelle compostabili che si possono trovare facilmente sul mercato.

Cannucce compostabili

Se proprio non si riesce a fare a meno della cannuccia, ecco la soluzione che fa per voi. La cannuccia compostabile può essere un’alternativa a quella classica anche se esistono altri tipi comunque a zero impatto ambientale.

Stiamo parlando delle cannucce commestibili o di quelle riutilizzabili che sono fatte in metallo inodissabile proprio per essere lavate e usate di nuovo. Queste soluzioni però, in genere, costano un po’ in più.

Spazzolino di bambù

Se poi volete lavarvi i denti e volete inquinare il meno possibile, potete usare lo spazzolino di bambù. Quando lo dovrete riciclare, infatti, basterà staccare le setole e conferirle nell’indifferenziato per poi riutilizzare al meglio il manico in legno che potrà essere conferito anche nell’organico.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie