Pignoramento stipendi 2021: nuove date col Sostegni Bis

Pignoramento stipendi 2021: scatta una nuova proroga. Ecco la nuova data di ripartenza

2' di lettura

Pignoramento stipendi 2021: in arrivo una nuova e importante proroga alla ripresa dell’attività di riscossione grazie alla conversione in legge del Decreto Sostegni bis? Fino a quando sarà bloccato il pignoramento di stipendi e pensioni? Una panoramica sulle tempistiche dello slittamento (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Pignoramento stipendi 2021: nuova proroga con il Sostegni Bis

Pignoramento stipendi 2021: si allungano i tempi per la ripartenza dell’attività di riscossione in capo all’Agenzia delle Entrate. In un momento di grossa difficoltà economica per molte famiglie italiane al Parlamento è sembrato doveroso oltre che opportuno prevedere lo slittamento dei termini con il primo provvedimento utile.

Così grazie al Decreto Sostegni Bis – o meglio nel corso del processo di conversione in legge del provvedimento che ormai volge alla conclusione – sarà stabilita una nuova proroga al pignoramento di stipendi, trattamenti previdenziali, indennità e assegni di quiescenza fino ad almeno il 31 agosto 2021. L’ultima proroga sulle stesse attività (cioè quella prevista dal primo Decreto Sostegni) aveva fatto slittare i termini della ripresa dell’attività di riscossione dal 28 febbraio 2021 al 30 aprile 2021.

Ricevi tutte le news su pignoramenti degli stipendi 2021 e bonus direttamente su whatsapp. Ricevi tutti gli aggiornamenti sulla finanza personale sul canale Telegram o sul gruppo Facebook.

Bloccata l’attività di riscossione fino al 31 agosto 2021

Pignoramento stipendi 2021: volge al termine l’iter di conversione del Decreto Sostegni Bis. All’interno del testo del provvedimento troverà spazio, come si scriveva, anche lo slittamento al 31 agosto 2021 delle attività di pignoramento dello stipendio, della pensione, delle indennità e degli assegni di quiescenza.

Detto questo, a meno che non intervengano nuove proroghe (il che non è da escludere) o la copertura del debito naturalmente, soltanto dal primo settembre 2021 potranno tornare ad essere applicate, sempre e comunque secondo i termini di legge, le trattenute di pignoramento da parte di agenzie statali, datori di lavoro e soggetti terzi titolati in generale fino all’appianamento del debito contratto.

Se vuoi fare domande sul pignoramento di stipendi 2021, altre indennità o i temi legati al mondo del lavoro seguici su Instagram

Per ricevere tutte le ultime notizie, entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 79mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie