L’avellinese Bruno Fontana in finale a Voice Anatomy con Jim Carrey

1' di lettura

Si è conclusa in finale e con grandi e ripetuti elogi, l’avventura del 26enne avellinese, Bruno Fontana, in gara nella trasmissione Voice Anatomy, in onda su Radio24 e condotta da una delle più belle voci (e dei migliori doppiatori), della scena artistica nazionale: Pino Insegno.

Bruno Fontana in finale a Voice Anatomy con Pino Insegno

In finale Bruno Fontana ha interpretato con estrema bravura un monologo tratto di Jim Carrey in “Una settimana da dio”, un pezzo bellissimo (clicca sulla foto per sentire), complesso, ricco di sfumature, che hanno anche consentito al giovane avellinese di mettere in mostra capacità interpretative notevoli e che gli consentiranno – come ha ricordato lo stesso Insegno – di proseguire con successo nella sua carriera di attore e doppiatore.

“Purtroppo non ho vinto – ha scritto Fontana sulla sua pagina Facebook -, ma essere arrivati fino a questo punto lo considero un grande traguardo. Ora devo solo perseverare per cercare di raggiungere i miei obiettivi e far diventare questo il mio lavoro”.

Bruno Fontana ha studiato al Conservatorio Cimarosa e prima ancora al Colletta. Si è specializzato nella scuola di “Professione doppiaggio”. Un altro grande talento d’Irpinia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!