Pistola in casa: Genovese lascia il carcere. Per lui domiciliari

Avellino, calunnia all'ex direttrice del carcere: condannato
1' di lettura

Il giudice per indagini preliminari, Francesca Spella, ha disposto gli arresti domiciliari per l’ex consigliere comunale di Avellino, Damiano Genovese, arrestato domenica, 23 settembre, con l’accusa di ricettazione e detenzione abusiva di una pistola, poi risultata rubata, e di alcune munizioni.

Il magistrato ha accolto la richiesta dell’avvocato, Claudio Mauriello, che voleva l’attenuazione della misura cautelare. La Procura aveva chiesto l’arresto in carcere.

Il 36enne, incensurato, ha confermato al gip la versione resa davanti al procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, e al sostituto, Vincenzo Toscano. Quell’arma ce l’aveva per difesa. Detenuta illegalmente – ha spiegato – perché non poteva fare altrimenti, viste le vicende giudiziarie che hanno riguardato suo padre e suo zio.

Avellino, bomba e spari nelle auto

Un’altra indagine mira a chiarire chi abbia sparato nell’ auto di Genovese e in quelle di alcuni familiari, probabilmente la stessa notte in cui è stata fatta esplodere l’auto dell’imprenditore, Sergio Galluccio, a Rione Mazzini. Due episodi inquietanti. Le cui modalità ricordano quelle dei clan di camorra. Il commando avrebbe agito armato di mitra. La bomba che ha distrutto l’Audi è Rione Mazzini è stata azionata, probabilmente con un telecomando. Gesti eclatanti per intimidire le due vittime. E infatti dell’accaduto è stata informata anche la Dda.

Galluccio ha raccontato dell’esplosione, ma ha aggiunto di non avere paura. Genovese nell’interrogatorio ai Pm non avrebbe menzionato intimidazioni subite nei giorni precedenti agli spari nelle auto. Si è limitato a chiarire la sua posizione in relazione alla pistola finita al centro delle indagini.

I carabinieri del comando provinciale di Avellino stanno lavorando su video che potrebbero aver ripreso il commando in azione a Contrada Sant’Eustachio. Dove abita l’ex consigliere comunale. E hanno già ascoltato diverse persone.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie