Più convocazioni con l’Rdc in pochi mesi: è normale?

Più convocazioni con l'Rdc. Scopri come mai stanno aumentando, come comportarsi e cosa succede se non vai all'appuntamento.

4' di lettura

Più convocazioni con l’Rdc. Scopriamo insieme come funziona il sistema delle chiamate per gli incontri di lavoro per i beneficiari del reddito di cittadinanza (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio anche se è vero che sono aumentate le convocazioni e se è un campanello di allarme.

Indice:

Più convocazioni con l’Rdc: che sta succedendo?

Alcuni lettori ci hanno segnalato nelle ultime settimane un aumento di convocazioni da parte dei centri per l’impiego per le offerte di lavoro ai percettori del reddito di cittadinanza.

Scopri la pagina dedicata al Reddito di cittadinanza: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Chiariamo subito la situazione: è tutto normale, non preoccuparti. Questo fa parte della riforma del sussidio approvata un anno fa che prevede un potenziamento del lavoro dei centri territoriali di ricollocamento, con l’obiettivo di trovare lavoro a più gente possibile del territorio.

Le convocazioni quindi, anche se frequenti, rientrano nella piena normalità: puoi stare tranquillo. L’importante però è che non le ignori, ti presenti e segui la normativa.

L’accelerata nelle convocazioni, ovviamente, non si sta verificando nello stesso modo in tutta Italia. Il tutto varia infatti dalla disponibilità dei centro per l’impiego, dal numero di appuntamenti da fissare e da tanti altri fattori.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

LEGGE DI BILANCIO 2023: RDC, PENSIONI, TASSE, BOLLETTE (ANTICIPAZIONI)

Più convocazioni con l’Rdc: obbligo di presentarsi

Dopo aver chiarito la questione della presenza di più convocazioni con l’Rdc nell’ultimo periodo, capiamo come bisogna comportarsi in caso di appuntamento.

La legge sul reddito di cittadinanza parla chiaro: salvo casi specifici, straordinari e motivati, hai l’obbligo di presentarti al centro per l’impiego territoriale che ti ha chiamato.

Questo perché l’Rdc nasce come sussidio a sostegno di chi è alla ricerca di un lavoro e quindi accompagna il beneficiario fino alla sua piena occupazione.

Più convocazioni con l’Rdc: come arrivano?

Le convocazioni del Reddito di Cittadinanza arrivano in un modo molto semplice. In genere il tutto viene comunicato via messaggio di testo (sms), telefonata o email.

Tieni quindi sempre d’occhio i tuoi mezzi di comunicazione privati che hai comunicato all’Inps al momento della sottoscrizione della domanda per ricevere il reddito di cittadinanza.

Di norma, il metodo più usato è quello dei messaggi di testo. Non ignorarli quindi! Nel sms troverai il luogo e la data di convocazione che dovrai rispettare.

Più convocazioni con l’Rdc: quando chiamano i centri per l’impiego

In genere i centri per l’impiego convocano i cittadini beneficiari dell’Rdc entro trenta giorni dall’inizio del percepimento del sussidio.

Questa è una convocazione che viene fatta anche in assenza di posti di lavoro disponibili e che serve alla sottoscrizione del patto per il lavoro, documento fondamentale per poter ottenere gli accrediti, oltre alla registrazione delle tue esperienze e attitudini.

Successivamente a questa prima chiamata poi, i centri per l’impiego potranno convocarti in qualsiasi momento per aggiornare le carte su di te in loro possesso o per proporti offerte di lavoro.

Più convocazioni con l'Rdc in pochi mesi: è normale?
Più convocazioni con l’Rdc in pochi mesi: è normale?

Più convocazioni con l’Rdc: che succede se non vado all’appuntamento?

Se decidi di non presentarti all’appuntamento fissato dal centro per l’impiego potresti incorrere in penalizzazioni importanti del sussidio.

La norma infatti prevede, per chi non giustifica con apposite documentazioni l’assenza nel giorno della convocazione, la decurtazione immediata o la sospensione dell’erogazione del beneficio.

I motivi dell’assenza, se rientrano tra quelli di comprovata necessità come malattia, visite, gravidanza, obblighi di leva e così via, devono essere comunicati al centro per l’impiego entro le ventiquattro ore successive alla data e all’ora di convocazione con un’apposita documentazione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie