Playstation now, il Netflix dei videogiochi arriva in Italia

6' di lettura

Playstation Now sarà il Netflix dei videogiochi? Possibile. Vi spieghiamo perché, ma anche e soprattutto vi illustriamo quella che sembra l’alba di una nuova rivoluzione.

Ma prima un passo indietro.

Netflix è nata nel lontano 1997, era in origine una società californiana molto simile all’ormai defunto Blockbuster. Il noleggio di dvd è stato allordine del giorno fino al 2008, quando venne presa la fortunata decisione di passare tutti i contenuti retail sul digitale. Sono stati creati abbonamenti su misura per gli utenti che avrebbero potuto usufruire da casa di film e serie tv. Eliminando in un solo colpo, il “fastidio” di noleggiare e poi restituire il dvd.

La società si è ampliata, grazie a un boom senza precedenti, così tanto da diffondersi in Europa e nel resto del mondo. Oggi si è ritagliata un posto nel prestigioso club dei big del digitale. Solo negli ultimi 5 anni il valore delle sue azioni è quasi quadruplicato.

Altre società hanno provato a replicare questo indiscutibile successo. Con più o meno fortuna.

Nel tempo la crescita della velocità di trasferimento dati ha reso fertile il terreno per un altro tipo di streaming, quello dei videogame.

Playstation now, il Netflix dei videogiochi arriva in Italia. Arriva in Italia Playstation Now, servizio della Sony. Centinaia di videogiochi in streaming.

Playstation Now nato già da qualche anno. Arriva finalmente in Italia e nel resto d’Europa con un offerta di ben 600 titoli disponibili. Sarà un’altra una rivoluzione?

Cos’è lo Streaming?

Prima di analizzare Plasystation Now, servizio offerto da Sony, dobbiamo dare una necessaria spiegazione. Il concetto di streaming nasce qualche anno dopo l’arrivo di internet, e soprattutto quando – con l’avanzare delle tecnologie – è diventato possibile l’invio di dati sempre più grandi. La parola, di evidente derivazione inglese, significa “fluire”. Lo streaming è un fluido di dati “audio-video” che vengono riprodotti nel momento della ricezione senza occupare spazio su smartphone e pc. Questo sistema di intrattenimento è diventato virale negli anni 2000 grazie soprattutto a YouTube e di altri siti border line (molti dei quali chiusi).

Playstation now, il Netflix dei videogiochi arriva in Italia. Arriva in Italia Playstation Now, servizio della Sony. Centinaia di videogiochi in streaming.

Playstation Now è qui!

Playstation Now vi permetterà di giocare con un gran numero di titoli, esclusivi o meno, sul vostro Pc.

È necessaria avere una connessione a banda larga e un computer anche di fascia bassa per godersi l’esperienza completa.

Vi basterà collegarvi a questo link https://www.playstation.com/it-ch/explore/playstation-now/ps-now-on-pc/ per scaricare l’app e avviare la vostra prova gratuita.

Specifiche e Prezzi

Playstation Now vanta circa 600 titoli (consultabili a questo link https://www.playstation.com/it-ch/explore/playstation-now/ps-now-games/). Tutti presi dalle ultime 3 console di casa Sony (PS4, PS3, PS2) e offre la possibilità di giocare sia in single player, sia in multiplayer online. Per godersi al meglio le proposteè necessaria una connessione che superi i 5MB/S, possono sembrare molti, in realtà sono decisamente pochi se si considera la mole di dati trasmessi simultaneamente.

I contenuti al momento vengono riprodotti a 720p con la promessa di arrivare a definizioni più alte in futuro.

Anche i possessori di PS4 possono usufruire del servizio, con il vantaggio di poter direttamente scaricare sulla propria console i titoli; un po’ come accade già con Playstation Plus riducendo di fatto a zero qualsiasi problema di lag e dando la possibilità di giocare con risoluzioni maggiori.

Un altro punto importante di Playstation Now sono i salvataggi. Rimangono nel cloud Playstation per sempre, e permettendo agli utenti di interrompere il loro abbinamento quando preferiscono per poi riprendere quando vogliono. Anche mesi se non anni di distanza.

Il tutto ha un costo di 14.90 euro al mese che diventano 99.90 euro se l’abbonamento è per un anno intero. Non sono previsti altri costi. L’offerta è completa e pensata per tutti quelli che vogliono iniziare ad esplorare il mondo Playstation senza spendere cifre eccessive.

Playstation now, il Netflix dei videogiochi arriva in Italia. Arriva in Italia Playstation Now, servizio della Sony. Centinaia di videogiochi in streaming.

Considerazioni

Dopo aver visto varie anteprime, e dato una rapida occhiata al catalogo dei titoli, posso affermare che Playstation Now è ancora allo stato embrionale, anche se ha già raggiunto una discreto livello per quanto riguarda i contenuti. C’è qualche esclusiva Playstation di spessore che potrebbe far gola ad utenti di altre piattaforme. Naturalmente al momento nell’offerta non sono presenti titoli recenti e solo di tanto in tanto vengono aggiunte perle del passato. Molto probabilmente Sony sta sondando ancora il terreno, cercando di tenersi stretti anche gli utenti che acquistano fisicamente i giochi e la console. Per quanto riguarda i lag invece, siamo già ad un buon punto: con una connessione media il servizio funziona più che bene. Ma dimenticatevi di giocare a titoli competitivi come Apex e Fortnite dove pochi millisecondi di lag possono fare la differenza fra la vita e la morte. A mio avviso con il passare del tempo se il servizio ottiene un gran numero di consensi e le connessioni ad internet ricevono un ulteriore potenziamento, Playstation Now potrebbe rivoluzionare il mercato dei videogame. Un po’ come è stato con Netflix per la tv e il cinema. In un futuro, anche prossimo, sicuramente verranno sviluppati giochi in esclusiva per questo portale. Un po’ come accade già oggi con Netflix (ricordiamo solo l’Oscar al film Roma), e addirittura si potrebbe arrivare a questo: gli utenti casual si abbonano per giocare ad una gran fetta di titoli, mente gli hardcore comprano la console per poi trovarsi a giocare ai free to play competitivi. In un mondo dove il significato della parola “possesso” diventa sempre più relativa forse questa prospettiva sembra la più credibile.

Playstation Now, progetto ancora in fasce

Dopo aver visto varie anteprime, e dato una rapida occhiata al catalogo dei titoli, posso affermare che Playstation Now è ancora allo stato embrionale, anche se ha già raggiunto una discreto livello per quanto riguarda i contenuti. C’è qualche esclusiva Playstation di spessore che potrebbe far gola ad utenti di altre piattaforme. Naturalmente al momento nell’offerta non sono presenti titoli recenti e solo di tanto in tanto vengono aggiunte perle del passato. Molto probabilmente Sony sta sondando ancora il terreno, cercando di tenersi stretti anche gli utenti che acquistano fisicamente i giochi e la console. Per quanto riguarda i lag invece, siamo già ad un buon punto: con una connessione media il servizio funziona più che bene. Ma dimenticatevi di giocare a titoli competitivi come Apex e Fortnite dove pochi millisecondi di lag possono fare la differenza fra la vita e la morte.

Un servizio che sembra destinato al successo

A mio avviso con il passare del tempo se il servizio ottiene un gran numero di consensi e le connessioni ad internet ricevono un ulteriore potenziamento, Playstation Now potrebbe rivoluzionare il mercato dei videogame. Un po’ come è stato con Netflix per la tv e il cinema. In un futuro, anche prossimo, sicuramente verranno sviluppati giochi in esclusiva per questo portale. Un po’ come accade già oggi con Netflix (ricordiamo solo l’Oscar al film Roma), e addirittura si potrebbe arrivare a questo: gli utenti casual si abbonano per giocare ad una gran fetta di titoli, mente gli hardcore comprano la console per poi trovarsi a giocare ai free to play competitivi. In un mondo dove il significato della parola “possesso” diventa sempre più relativa forse questa prospettiva sembra la più credibile.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie