Pnrr disabili: pensioni di invalidità, cosa cambia

Cosa prevede il Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) per i disabili sulle pensioni di invalidità. Il documento sarà vagliato in giornata dal Consiglio dei ministri per poi passare nelle mani della Commissione Europea. Se confermato permetterà di accedere ai fondi del Next Generation EU, per la ripresa dell'economia e della società post-Covid.

2' di lettura

Oggi sarà presentato in Consiglio dei ministri il Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), in cui c’è un capitolo dedicato all’inclusione delle persone affette da disabilità e alla coesione sociale. C’è anche un riferimento alle pensioni di invalidità. In questa pagina trovi il Pnrr completo che proporranno in Cdm.

Pnrr e pensioni di invalidità: accertamento semplificato

Nel Pnrr, ossia il programma di investimenti che l’Italia dovrà presentare alla Commissione Europa per accedere ai fondi del Next Generation EU, ci sono 6 «missioni».

La quinta è denominata «Inclusione e Coesione».

In questa sezione si specifica che si interverrà, una volta approvato il Piano sia dall’Italia che dalla Commissione Europea, su tre fattori legati alla disabilità:

  1. Semplificazione dei servizi: questo lavoro sarà presumibilmente svolto insieme all’Inps, per una più facile gestione di tutte le problematiche relative all’assistenza e al supporto economico e dei servizi. L’ideale da raggiungere è l’autonomia ed evitare l’obbligo di affidarsi a enti terzi per gestire le proprie pratiche;
  2. Snellire il processo di accertamento della disabilità: per accedere ai trattamenti pensionistici dedicati alle persone con disabilità bisogna seguire una procedura articolata e soprattutto lunga. L’obiettivo del governo è unificare dei passaggi ed evitare inutili aggiornamenti periodici. Probabilmente si interverrà sulla Commissione Medica e sulle visite di revisione;
  3. Favorire la «deistituzionalizzazione»: permettere alle persone fragili di vivere in modo auto-sufficiente senza la necessità di affidarsi per forza al supporto dello stato o di enti terzi. In questo senso si procederà con anche interventi di housing sociale.
Pnrr disabili: pensioni di invalidità, cosa cambia
Pnrr disabili: pensioni di invalidità, cosa cambia

Pnrr e disabilità nello specifico

La prima parte della quinta missione è dedicata ai servizi sociali, alla disabilità e all’emarginazione sociale delle persone più vulnerabili (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Gli investimenti, nello specifico sono 3, uno di questi è dedicato alle persone affette da disabilità:

  • Investimento 1.2: Modelli di autonomia per le persone con disabilità.

Il secondo investimento è infatti dedicato al tentativo di rendere il più autonome possibili le persone affette da disabilità. Per farlo si finanzieranno:

  1. Consegna di strumenti per favorire lo smart-working (dispositivi ICT);
  2. Progetti di formazione per la digitalizzazione;
  3. Riduzione delle barriere per l’accesso al mercato del lavoro;
  4. Interventi per il rinnovo degli spazi domestici in base alle necessità dei disabili;
  5. Assegnazioni di proprietà immobiliari confiscate alle mafie.

In queste attività saranno coinvolti associazioni di volontariato, pubbliche amministrazioni e Centri Per l’Impiego.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie