Poggiomarino, bimbo sta per nascere in fabbrica. Partorito in ambulanza

Bastavano altri dieci minuti e il bambino sarebbe nato in fabbrica. Quando sono arrivati i medici del 118 hanno deciso di caricare la donna incinta in ambulanza e farla partorire lì. La testa era già esposta, non si poteva aspettare oltre.

1' di lettura

Una fabbrica a Poggiomarino stava per nascere un bambino. All’arrivo dell’ambulanza la testa del piccolo era già esposta, quindi i sanitari del 118 hanno deciso di far partorire la madre d’urgenza. La donna è stata caricata in ambulanza, dove ha dato alla luce un bambino.

Poggiomarino, bambino rischia di nascere in fabbrica

La madre e il piccolo sono poi stati trasportati d’urgenza all’ospedale di Sarno. Lì sono stati affidati alle cure dello staff. Stanno entrambi bene, nonostante l’eccezionalità del fatto non ci sono state complicazioni importanti.

Il piccolo è in buona salute e pesa 3 chili e 200 grammi. Incredibilmente non è il primo caso del genere. L’equipaggio del Saut di Poggiomarino ha fatto nascere in ambulanza altri due bambini negli ultimi anni. Insomma, un piccolo primato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie