Posso aumentare l’importo di un mutuo?

Posso aumentare l'importo di un mutuo? È possibile avere un altro finanziamento se ci siamo accorti che il primo finanziamento è insufficiente? Sì è possibile, gli strumenti sono diversi, dalla sostituzione del mutuo al consolidamento. Ma non sono a buon mercato, bisogna sempre considerare i costi. Che non sono pochi.

4' di lettura

Posso aumentare l’importo di un mutuo? Ovvero: dopo aver chiesto e ottenuto un finanziamento hai capito che non era sufficiente a coprire tutte le spese, si possono chiedere altri soldi?

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

La soluzione più immediata potrebbe essere quella di chiedere un altro prestito, chiaramente più piccolo e di durata inferiore. Ma non sempre è una buona idea: significa anche caricarsi di un’altra rata e magari proprio per questo non si trova una banca disposta ad assumersi il rischio di un prestito, come dire, “aggiuntivo”.

La soluzione migliore, la più immediata, sarebbe quella di integrare il mutuo già esistente.

Ma vediamo se è possibile e se questa integrazione ha un costo tale da rendere l’operazione conveniente.

Posso aumentare l’importo di un mutuo? La surroga

Posso aumentare l’importo di un mutuo? Vediamo se uno degli strumenti possibili è la surroga del mutuo.

Come funziona e cos’è la surroga?

Molto semplice,con la surroga si sposta il mutuo residuo su un’altra banca che offre delle condizioni migliori. Dai tassi di interesse più bassi, a un prolungamento della rateizzazione, Taeg e spread a condizioni vantaggiose.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Posso aumentare l’importo di un mutuo? I limiti della surroga

La surroga è sempre a titolo gratuito e la prima banca non può opporsi in nessun modo.

Purtroppo però la surroga non è uno strumento adatto per rispondere alla domanda dell’articolo (posso aumentare l’importo del mutuo?).

Perché la surroga ha un vincolo che non può essere aggirato: l’importo residuo deve essere lo stesso di quello che era stato previsto nel contratto di mutuo firmato con la prima banca.

Quindi, niente da fare: la surroga non consente di aumentare l’importo di un mutuo.

Posso aumentare l’importo di un mutuo? La sostituzione del mutuo

E quindi: come posso aumentare l’importo di un mutuo?

Una prima chance può essere data da un altro strumento finanziario: la sostituzione del mutuo. Noto anche come “surroga più liquidità”.

Questa operazione può essere fatta anche con la stessa banca.

È conveniente? Non troppo.

Posso aumentare l’importo di un mutuo? I costi

La sostituzione con mutuo comporta la sottoscrizione di due diversi contratti.

  • Il primo riguarda la surroga del mutuo.
  • Il secondo l’erogazione di un altro prestito (che prevede anche una seconda ipoteca sull’immobile: la prima viene cancellata).

Due diversi contratti e costi aggiuntivi:

  • spese d’istruttoria
  • costo della perizia
  • spese assicurative
  • spese notarili
  • imposta sostitutiva sul nuovo mutuo

Posso aumentare l’importo di un mutuo? Altri requisiti

Certo c’è il vantaggio di avere maggiore liquidità e probabilmente la possibilità di avere un tasso d’interesse migliore.

Per accedere comunque alla sostituzione del mutuo (o surroga più liquidità), bisogna comunque rientrare nei requisiti richiesti dalla banca:

  • capacità di reddito (per reggere il nuovo mutuo);
  • non avere un passato da cattivo pagatore;
  • almeno 12 rate già pagate con il vecchio mutuo.

Ma non solo. C’è anche un altro dato che per le banche è vincolante rispetto alla concessione della sostituzione del mutuo: l‘importo complessivo non deve superare il 70/80% del valore commerciale del bene ipotecato.

Posso aumentare l’importo di un mutuo? Vantaggi e svantaggi

Come posso aumentare l’importo di un mutuo? La sostituzione del mutuo può essere un’ipotesi da prendere in considerazione. Ma ha vantaggi oggettivi e svantaggi, bisogna metterli sulla bilancia, anche rispetto alle vostre esigenze, e quindi decidere.

  • I vantaggi della sostituzione del mutuo: sicuramente il tasso d’interesse, viene applicato quello di un mutuo e non di un prestito personale. E cioè, l’1/2% invece del 6/7%: una bella differenza.
  • Gli svantaggi: se avete già pagato una buona parte degli interessi sul mutuo in corso, il nuovo finanziamento potrebbe farli lievitare di nuovo. Il motivo: gli interessi sulla somma aggiunta verranno calcolati sul totale del finanziamento.

Non si tratta di pochi euro.

Laddove è possibile la surroga (semplice) resta l’opzione migliore. Ma, come detto, non consente di avere liquidità ulteriore.

Posso aumentare l’importo di un mutuo? Il consolidamento del debito

Altrimenti, l’ultima opzione è quella del consolidamento del debito, che consente di avere la liquidità necessaria per chiudere prestiti già in corso e avere altra liquidità.

Il vantaggio del consolidamento è che si può allungare la durata del mutuo (facilitando il pagamento della rata). I tassi di interesse restano comunque convenienti.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie