Potenza, Trimarchi e Leonetti: ad Avellino sarà una battaglia

In casa Potenza conferenza stampa pre partita in vista della gara contro l'Avellino di lunedì.

1' di lettura

Conferenza stampa in casa Potenza in vista della sfida di lunedì al Partenio. Squalificato il tecnico Giuseppe Raffaele, a presentare la gara contro l’Avellino è toccato a due componenti dello staff tecnico del Potenza, Trimarchi e Leonetti.

Questa la loro analisi: “Troveremo una squadra che ha perso due partite di fila come noi e poi si è riscattata in Coppa Italia. L’Avellino è una buonissima squadra, Capuano è lì da poco, ho letto che vuole una squadra a sua immagine e somiglianza, ma avrà bisogno di tempo. E’ un allenatore maniacale e credo che la partita col Potenza la senta particolarmente per il suo passato ed essendo potentino visto che ha vissuto a Pescopagano. Sarà sicuramente una partita difficile. Giocheremo conoscendo i risultati delle altre partite, ma in questa fase del campionato non facciamo calcoli, è presto per osservare la classifica, ma pensare a una partita per volta. Il Partenio è un campo durissimo, storico. Chiaramente non ci sarà il pubblico che ricordo io in Serie A, ma comunque quelli che vanno sono calorosi e si fanno sentire. Vincere al Partenio sarebbe un colpo al morale importantissimo e speriamo di far bene. Sarà una battaglia, probabilmente sarà maltempo e questo renderà la gara ancora più uno scontro e bisogna arrivare bene fisicamente”. 

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!