Potenza, Caiata: Avellino ha fatto la partita. Bravi noi in ripartenza

L'analisi del vice allenatore del Potenza, Leonetti, come commenta il match contro l'Avellino.

1' di lettura

In casa Potenza, ad analizzare la gara dei suoi al Partenio con l’Avellino, il vulcanico presidente dei lucani, Salvatore Caiata, vista la squalifica di Raffaele.

Questa l’analisi del vice allenatore del Potenza: “L’Avellino ha fatto la partita e noi in ripartenza abbiamo fatto gol. Cosa che accadde domenica a noi con la Reggina che sfruttò nostri errori. Fino alla mezz’ora ottimo Avellino, gara equilibrata e chi meritava il gol erano loro. Poi una volta segnato l’1-0, l’Avellino è sbandato e non c’è stata più partita, con il 2-0 di Murano che è stato spettacolare. Il nostro obiettivo? Stare lì in alto e tenere il passo delle prime e giocare partita per partita. Non esistono partite facili e tutti possono vincere con tutti. Mi aspettavo questa partita, di soffrire e avere problemi. Ma da grande squadra siamo stati bravi a tenere duro nel loro momento migliore e a sfruttare le palle gol avute.Venire al Partenio non era facile, era difficile venire qui e vincere. Non vincevamo dagli anni 60 ed è un onore per noi. Problemi della Serie C? Si, sto valutando come con Sibilia alcune cose per ridurre i costi di gestione. E faremo di tutto per evitare tanti problemi avuti da grossi club come Avellino, Bari, Palermo, Foggia”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!