Potenza, pres. Caiata: Chi vorrei evitare ai playoff? L’Avellino. Ecco perchè

Le parole del presidente del Potenza, Caiata, che afferma come vorrebbe evitare l'Avellino ai playoff e spiega il perchè.

1' di lettura

Mancano poco più di due settimane ai playoff di Serie C e si iniziano a delineare un pò gli scenari che attendono le squadre. L’Avellino, nonostante il suo ultimo posto in griglia, è una squadra che in molti vorrebbero evitare. Tra questi il Potenza.

Intervenuto nella trasmissione “Il Diavolo e l’Acqua Santa” andata in onda sui canali Social di Tuttopotenza.com il presidente del Potenza, Caiata, ha fatto il punto a 360° sul momento del club lucano in vista dei play off e ha parlato su chi vorrebbe evitare ai playoff.

Queste le sue parole: “Saranno dei play off particolari dato che mai come questa volta non vedo una favorita. E’ come se si ripartisse da zero e da un punto di vista fisico e mentale non si può dire chi sta meglio o chi sta peggio e veramente può accadere di tutto perché si gioca in estate come fosse un mondiale o un europeo a partite secche, che vengono decise spesso da episodi, quindi davvero è difficile e credo che vedremo tante partite equilibrate. Noi partiamo dal secondo turno e vedremo chi affrontare. L’Avellino avrà il compito più arduo dato che gli irpini dovrebbero vincere per andare in Serie B giocando sempre fuori casa, quindi fare 6 vittorie in trasferta, servirebbe una vera impresa. I biancoverdi però sono la squadra che vorrei evitare dato che Eziolino Capuano è molto bravo nelle partite “secche” e le sue formazioni risultano essere sempre ostiche e rognose ed è per questo che chi incontrerà l’Avellino avrà una bella gatta da pelare e con il mio Potenza non mi piacerebbe giocarci contro. Quindi davvero dovessi evitare, eviterei i lupi”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!