Potenza, França: non ci fidiamo dei lupi. Alfageme può fare la differenza

Le parole dell'attaccante del Potenza, Franca, che parla della gara di lunedì contro l'Avellino.

1' di lettura

Intervistato da Radio Punto Nuovo, l’attaccante brasiliano del Potenza, França, ha parlato della gara che attende lunedì i lucani al Partenio contro l’Avellino. Il brasiliano, reduce da un lungo infortunio e ancora senza presenze in questa stagione, potrebbe esordire proprio lunedì contro i biancoverdi.

Queste le sue parole a RPN sulla sfida del Partenio: “Mi sto regolarmente allenando con il gruppo. E’ stato un periodo difficile non poter giocare, non poter contribuire al bel campionato dei miei compagni è difficile. Però questi sono i momenti in cui il dolore ci porta a due destini: soffrire e basta oppure vedere il momento come un’opportunità di crescita. E io ho scelto il secondo. Abbiamo iniziato un bel percorso l’ anno scorso, confermando gran parte della rosa. Gruppo compatto e coeso. Sapevamo della nostra forza. Non speravamo in questa partenza così brillante ma siamo molto contenti di questo inizio stagione. Siamo stati per settimane la miglior difesa d’Europa con soli due gol presi e questa per noi è una grande soddisfazione. L’Avellino? E’ una squadra tosta e compatta, molto rognosa, che in casa può battere chiunque. Non sarà facile, sarà una sfida molto complicata ma sarebbe importante la vittoria. Le squadre di Capuano sono difficili da affrontare”.

Su Alfageme: “Per qualsiasi attaccante fare gol è la migliore medicina. E per questo noi lunedì dovremo fare molta attenzione in più perché l’Avellino avrà un Alfageme in più”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!