Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Fisco e tasse / Precompilata 2021, il 730 fai da te. Conviene modificarla?

Precompilata 2021, il 730 fai da te. Conviene modificarla?

Precompilata 2021: da domani sarà consultabile nell'area privata del sito dell'Agenzia delle Entrate. Come funziona e se conviene modificarla.

di The Wam

Maggio 2021

Da domani, 10 maggio, sarà possibile consultare dichiarazione Precompilata 2021 del modello 730 messo a disposizione dell’Agenzia delle Entrate.

Precompilata 2021, che cos’è

La dichiarazione Precompilata 2021 è il modello della dichiarazione dei redditi che l’Agenzia delle Entrate propone al contribuente con i dati già inseriti.

Grazie all’incrocio delle banche dati della Pubblica Amministrazione, infatti, l’Agenzia riesce a produrre una dichiarazione dei redditi precompilata per ogni cittadino (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

La dichiarazione sarà disponibile, a partire da domani, 10 maggio, nell’area privata sul sito dell’AdE. Per accedere al portale avrete bisogno di CIE, CNS o SPID.

Tale dichiarazione potrà essere accettata così com’è oppure modificata se si registrano delle incongruenze. Attenzione però, la modifica comporta una reazione da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Precompilata 2021, conviene modificarla?

La modifica della dichiarazione messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate comporterà un controllo documentale. In caso contrario invece non ci saranno controlli successivi.

È infatti sempre possibile presentare la Dichiarazione dei Redditi con le modalità ordinarie compilando il modello 730 o il modello Unico Persone fisiche.

La modifica o presentazione può essere fatta anche tramite Caf o professionisti. Questi ultimi però, prima di presentare la dichiarazione, dovranno accertarsi che i dati inseriti sono corretti.

Precompilata 2021, il 730 fai da te. Conviene modificarla?
Precompilata 2021, il 730 fai da te. Conviene modificarla? Quello che c’è da sapere.

L’invio di questo tipo di documentazione implica un controllo documentale (con banche, assicurazioni…) per accertarsi che i dati inseriti siano veritieri.

Il cittadino, a questo punto, non viene più interpellato.

Se però avete le carte in regola, vi rendete conto che mancano alcune spese detraibili o deducibili, sarebbe opportuno correggere la dichiarazione.

Ovviamente, dovrete avere la documentazione idonea per dimostrare le spese.

Precompilata 2021, il calendario delle scadenze

Ecco le date più importanti da fissare sul calendario:

Chi presenta la dichiarazione entro giugno avrà il rimborso nello stipendio di luglio o nella pensione di agosto.

Precompilata 2021, nuove spese detraibili

Tra le nuove spese detraibili entrate nella banca dati della Precompilata 2021 ci sono i nuovi bonus per la ristrutturazione degli immobili, ma non solo:

Per approfondire agevolazioni e detrazioni alle cui puoi accedere per ristrutturare casa, leggi anche Bonus ristrutturazioni 2021: tutti gli sconti per rifare casa.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp