Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti » Servizi Finanziari / Prestiti a protestati e cattivi pagatori: alternative luglio

Prestiti a protestati e cattivi pagatori: alternative luglio

Scopri quali sono le alternative per concedere prestiti a protestati e cattivi pagatori.

di Jonatas Di Sabato

Luglio 2022

Oggi parliamo dei prestiti a protestati e cattivi pagatori, cercando di capire quali sono le alternative. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

INDICE:

Prestiti a protestati e cattivi pagatori: chi sono e cosa sono i prestiti?

Prima di capire le alternative per prestiti a protestati e cattivi pagatori, cerchiamo di spiegare brevemente chi sono queste componenti.

I protestati sono quelle persone che, a causa di vari motivi, hanno rilasciato un assegno o firmato delle cambiali senza la disponibilità economica per coprire il debito.

Quando ciò avviene, il debitore viene iscritto nel registro dei protestati e avrà grandissime difficoltà ad aprire persino un conto corrente.

Un cattivo pagatore, invece, è una persona che non ha pagato una o più rate di un mutuo o prestito.

Di solito quando una rata non viene pagata per la prima volta, l’istituto di credito cercherà di capire se è un fattore temporaneo, come un ritardo sullo stipendio o un problema tecnico.

Se il debito persiste, si finirà iscritti nelle liste dei cattivi pagatori.

Ciò renderà estremamente difficile avere un qualsiasi tipo di finanziamento.

Un prestito, infine, è un tipo di prodotto finanziario.

Mette a disposizione di chi lo richiede piccole o medie somme di denaro.

Ottenerlo, di solto, non è difficile: avere un lavoro con contratto a tempo indeterminato è un ottimo punto di partenza.

Una volta ottenuto, il prestito va restituito tramite una serie di rate.

Quest’ultime sono composte da due “quote”:

A proposito degli interessi, è sempre meglio leggere attentamente i preventivi, prima di firmare il contratto. Meglio ancora se si confrontano le offerte di più istituti di credito.

A tal riguardo, gli indici Tan e Taeg devono essere analizzati con la massima attenzione.

Come abbiamo detto, un protestato o un cattivo pagatore, avranno molte difficoltà a chiedere un finanziamento, ma ciò non lo rende impossibile.

Vediamo quali sono le alternative per ottenere prestiti a protestati e cattivi pagatori.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

VIDEO

Prestiti a protestati e cattivi pagatori: le alternative

Ci sono delle alternative per avere prestiti a protestati e cattivi pagatori.

Ecco le migliori opzioni:

Come istituti di credito consigliamo di rivolgersi a Agos e Banca Sella.

Come vedi esistono alternative ma sono ad altissimo rischio.

Infatti non è detto che la richiesta vada a buon fine ma, se mai venisse accettata, ci si ritroverà con un nuovo prestito da pagare.

Non farlo avrà delle conseguenze molto negative, come il sequestro e la successiva vendita all’asta di beni dati in garanzia.

Quindi è sempre meglio riflettere se sia il caso di richiedere un nuovo finanziamento se, in passato, si sono avuti già problemi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Prestiti a protestati e cattivi pagatori: alternative luglio
Prestiti a protestati e cattivi pagatori: alternative luglio

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp