Guida ai prestiti cambializzati tra privati a domicilio

Prestiti cambializzati tra privati a domicilio: vediamo insieme cosa sono, come funzionano e come fare per ottenerli.

3' di lettura

Cosa sono i prestiti cambializzati tra privati a domicilio e come funzionano? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Questa è una delle tipologie di finanziamento accessibili anche ai cattivi pagatori (di altre forme di prestito con queste caratteristiche ti avevamo parlato anche qui).

Vediamo insieme quali sono le sue caratteristiche: se sei interessato all’argomento, continua a leggere l’articolo.

Prestiti cambializzati tra privati a domicilio: cosa sono

Per iniziare, è necessario chiarire cosa si intende per “prestiti cambializzati tra privati a domicilio”.

In sostanza, sono prestiti che non richiedono particolari garanzie o indicazioni precise sulla destinazione del credito.

Solitamente l’importo non va oltre i 30.000 euro e il periodo di rimborso non supera i 10 anni.

I prestiti cambializzati possono essere erogati da banche e altri istituti finanziari. Tuttavia il finanziamento può avvenire anche tra privati, nel caso in cui ci si trovi a essere protestati, iscritti come cattivi pagatori al Crif o senza garanzia di reddito continuo.

In questo modo la probabilità di riuscire a ottenere un finanziamento sarà maggiore.

Per quel che riguarda l’effettivo funzionamento, il prestito avverrà – come da nome – attraverso cambiali firmate e consegnate dal debitore al creditore.

Se le scadenze di pagamento vengono rispettate, il creditore le restituirà e il debito si considera saldato quando tutte le cambiali tornano in possesso del debitore.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come richiedere i prestiti cambializzati

Come per ogni accordo di finanziamento, anche in caso di prestiti cambializzati tra privati a domicilio è necessario che le due parti (creditore e debitore) sottoscrivano un contratto.

Per farlo ci si può rivolgere al web e ai servizi di prestiti online tra privati.

La documentazione richiesta sarà la seguente:

  • Documento di identità;
  • Dati su beni mobili e immobili pignorabili in caso di mancato pagamento;
  • Busta paga o dati su una fonte di reddito.

Se sei sprovvisto di una fonte di reddito dovrai iscrivere un’ipoteca su una proprietà o presentare la firma di un terzo che garantisca per il saldo del debito e che abbia, a sua volta, requisiti di reddito o patrimonio adeguati.

prestiti cambializzati tra privati a domicilio

Dopo la sottoscrizione dell’accordo e la consegna dei documenti, se il prestito è stato accettato, la somma verrà consegnata al domicilio del richiedente da un funzionario.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sui prestiti cambializzati tra privati a domicilio non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie