Prestiti online veloci: consigli utili per evitare le truffe

Prestiti online veloci: scopri i consigli utili per evitare le truffe e non trovarsi in brutte situazioni.

2' di lettura

Prestiti online veloci: anche per quanto riguarda i finanziamenti personali, come per qualsiasi altro prodotto, la truffa è dietro l’angolo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Ma a cosa dobbiamo prestare attenzione per non ritrovarci in situazioni spiacevoli?

Ecco i nostri consigli per prevenire le truffe online: per saperne di più continua a leggere questo articolo.

Prestiti online veloci: ci si può fidare?

Prestito veloce online: a cosa bisogna stare attenti? Quando si sceglie un finanziamento è opportuno essere prudenti, come in tutte le altre occasioni in cui si sceglie di indebitarsi per poter affrontare una spesa.

Ogni anno sono decine di migliaia i risparmiatori che incorrono in situazioni spiacevoli: attratti da condizioni molto favorevoli (a volte decisamente troppo per essere autentiche) finiscono per affidarsi a malintenzionati.

Anche per i prestiti, le truffe spesso corrono sul web: proprio dietro una procedura online semplice e veloce può annidarsi un raggiro. Eppure basta seguire alcune semplici regole dettate dalla prudenza, per individuare ed evitare spiacevoli imprevisti. Ecco un paio di consigli utili.

Pagamenti reddito di emergenza e domande respinte: vedi il video di The Wam

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Prestiti online: come evitare le truffe

Prestiti online veloci: come evitare le truffe? Per non trovarsi in situazioni spiacevoli è bene stare attenti ad alcuni segnali.

  • Innanzitutto, non fidarsi di condizioni troppo favorevoli e, soprattutto, stare attenti a chi vi chiede denaro prima dell’avvio del finanziamento (spacciate spesso come fantomatiche spese di istruttoria).
  • Quando si riceve la pubblicità di un prestito (via mail, social e così via) si presti attenzione al nome della compagnia: se non c’è, è chiaro che qualcosa non va.
  • Se il nome della compagnia c’è ma non si conosce, è consigliabile effettuare una ricerca sul sito dell’OAM (l’Organismo degli Agenti e dei Mediatori Creditizi).

Se hai delle domande su come viene pagato il reddito di emergenza, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie