Prestito per merito: come funziona e le agevolazioni

Prestito per merito. Ecco come funziona questo particolare tipo di finanziamento e quali sono i requisiti per poterlo richiedere.

3' di lettura

Prestito per merito. Scopri in questo articolo di cosa si tratta, come funziona e quali sono le principali agevolazioni (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nei prossimi paragrafi vedremo nel dettaglio a chi spetta questo tipo di finanziamento e come fare per richiederlo.

Se sei interessato all’argomento, continua a leggere l’articolo.

Prestito per merito: cos’è?

Il prestito per merito è un finanziamento promosso da Intesa San Paolo per gli studenti che risiedono in Italia.

I tassi sono fissi e vengono definiti al momento della sottoscrizione del prestito presso l’istituto bancario o online.

Il vantaggio dell’iniziativa è che non richiede alcuna garanzia.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Prestito per merito studenti: requisiti e importo

Essere uno studente residente in Italia è l’unico requisito indispensabile per poter beneficiare del prestito per merito, promosso da Intesa San Paolo.

È fondamentale però essere in regola con il percorso di studi prescelto.

Il prestito per merito, essendo un’iniziativa promossa principalmente per gli studenti universitari, ha dei valori massimi di finanziamento:

  • 3mila euro => se frequenti una Università o Politecnico in Italia, un AFAM o un ITS e rientri tra gli studenti “in sede”;
  • 5mila euro => se frequenti una Università o Politecnico in Italia, un AFAM o un ITS e sei uno studente fuori sede;
  • fino a 50mila euro => se vuoi iscriverti a un master o a un corso di studi universitari all’estero.
Prestito per merito: cos'è e come funziona.
Prestito per merito: ecco cos’è, come funziona e quali sono i requisiti per ottenerlo

Prestito per merito: il rimborso

Anche per quanto riguarda il rimborso dei fondi avuti in prestito, ci sono importanti vantaggi.

Il finanziamento consente di restituire le somme ricevute entro massimo 30 anni.

Puoi scegliere la durata e la rateizzazione che ritieni più adatte a te. In più, Intesa San Paolo, quando hai terminato gli studi, attiva il cosiddetto “periodo ponte“, durante il quale non riceverai soldi ma non dovrai nemmeno iniziare subito a restituirli.

Prestito per merito: come richiederlo

Per richiedere informazioni sul finanziamento per merito e sottoscriverlo, contatta il call center di Intesa San Paolo al numero 800.303.303 oppure visita il sito ufficiale della banca.

Troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno e potrai direttamente parlare con un operatore.

Se invece cerchi dettagli ancora più approfonditi sul prestito per merito leggi le FAQ dedicate.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie