Processo Aias-Noi con loro: via alla trascrizione delle intercettazioni

Processo Aias, sarà nominato un perito per trascrivere le intercettazioni.

aias associazione onlus


1' di lettura

Respinte le eccezioni preliminari nell’udienza sulle onlus, Aias e Noi Con Loro. Fra le questioni sollevate ci sono quelle relative all’indeterminatezza di alcuni capi di imputazione. Eccezione, come detto, non accolta.

Tra gli imputati, accusati a vario titolo di peculato, riciclaggio, truffa aggravata e malversazione ai danni dello Stato, ci sono la moglie e le due figlie del sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita, e l’ex consigliere di Avellino e presidente Aias, Gerardo Bilotta. Qualche settimana fa Bilotta è stato rinviato a giudizio anche in un’inchiesta costola del filone Aias.

Per il procuratore, Rosario Cantelmo, e per l’aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, intorno alle onlus irpine sarebbe stato creato un sistema per distrarre fondi pubblici, che contava sulla compiacenza di imprenditori che appartenevano ad altri campi.

Si torna il aula il prossimo 27 febbraio. Si è deciso di nominare un perito per trascrivere le intercettazioni. Il collegio difensivo è rappresentato, fra gli altri, dagli avvocati Ferdinando Taccone, Giovanni Iacobelli, Generoso Pagliarulo, Quirino Iorio, Nello Pizza, Guglielmo Scarlato, Giovanni Antonio Cillo, Giovanni Caso, Gianluca Spera e Francesca Cavaliere.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!