Proroga Naspi Rem pagamenti: errori Inps, nuove date

Proroga Naspi Rem pagamenti: come influiscono gli errori Inps sulle tempistiche di accredito? Scopriamolo insieme.

3' di lettura

Proroga Naspi Rem pagamenti: molte domande per il Reddito di emergenza, presentate da chi ha percepito l’indennità di disoccupazione, sono state respinte dall’Inps per errore.

Come influisce l’accaduto sulla comunicazione dei nuovi esiti e sulle tempistiche di accredito del sussidio?

Scopriamolo insieme in questo articolo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Proroga Naspi Rem pagamenti: l’Inps riesamina le domande

Proroga Naspi Rem pagamenti: il Decreto Sostegni bis ha stabilito un ampliamento della platea dei potenziali beneficiari del Reddito di emergenza a chi ha terminato l’indennità di disoccupazione (Naspi o Dis Coll) tra luglio 2020 e febbraio 2021.

Una delle differenze fondamentali tra la generalità dei beneficiari del Rem e chi ha percepito l’indennità la verifica dei requisiti non prendendo in considerazione la situazione dell’interno nucleo familiare ma soltanto quella del singolo richiedente (chi prendeva Naspi o DisColl).

L’Inps, d’altra parte, in moltissimi casi ha commesso un errore, appunto, ha preso in considerazione la situazione patrimoniale e reddituale del nucleo familiare del richiedente (chiaramente ciò ha portato a sforare la soglia Isee fissata a 30mila euro) determinando il respingimento della domanda di Rem a tantissimi disoccupati che avevano pieno diritto a ricevere il sussidio.

L’errore è stato svelato: adesso l’ente sta procedendo al riesame delle domande attraverso la procedura corretta. Tale ritardo, però, non potrà che influire anche sulle tempistiche di comunicazione dell’esito dell’istanza, quindi, alle tempistiche di accredito.

Proroga Naspi Rem, Bonus 2400 euro e CIG: quando arrivano?

Come cambiano le date di pagamento per la Proroga Naspi Rem?

In generale, sembra che l’Inps stia velocizzando l’erogazione dei sussidi e indennità previste nel quadro dell’emergenza Covid. Le prime disposizioni per il pagamento del reddito di emergenza fanno riferimento al 24 maggio 2021. Data che potrebbe coincidere anche con gli accrediti per le date revisionate relative alla Proroga Naspi Rem. Se, è ben inteso, Inps manterrà la promessa di procedere nel modo più rapido possibile.

A partire da questa data potrebbero essere sbloccati molti pagamenti o comunque a moltissimi beneficiari colpiti dall’increscioso errore potrebbe finalmente essere comunicato l’esito – corretto, stavolta – della propria richiesta di Rem. Dunque, si può ipotizzare che l’importo spettante (3 rate “fisse” da 400 euro per chi ha terminato l’indennità di disoccupazione) sarà accreditato per quel giorno. Altrimenti? Entro giugno.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie