Proroga Opzione Donna 2022: vantaggi, contributi e requisiti

Proroga Opzione Donna 2022: il Governo viaggia verso la conferma della modalità di pensionamento. Ecco le ultime novità.

3' di lettura

Proroga Opzione Donna 2022: secondo le ultime indiscrezioni è in arrivo la conferma della modalità di pensionamento anticipato anche per l’anno prossimo (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Le voci provenienti dal governo sono stata riportate dalla stampa specializzata.

Vuoi saperne di più sull’argomento: ecco le ultime notizie in merito. Continua a leggere l’articolo.

Proroga Opzione Donna 2022: le novità

Opzione Donna pensione: la modalità di pensionamento anticipato dovrebbe essere confermata anche per l’anno prossimo. Arrivano sempre più conferme in merito da parte del Governo Draghi, anche per ciò che riguarda il rinnovo (e probabilmente il potenziamento) dell’Ape sociale.

La scadenza di Quota 100 si avvicina: nel caso in cui non si operi una sostituzione con una forma di pre-pensionamento analoga, l’unico modo per uscire dal mondo del lavoro a disposizione degli italiani, a meno di casi particolari, sarà la pensione di vecchiaia (quindi, il compimento dei 67 anni di età).

Per evitare il cosiddetto “effetto scalone” di 5 anni servirebbe una nuova Quota: d’altra parte, il dibattito su Quota 102 e Quota 41 estesa a tutti i lavoratori (le ipotesi più battute negli ultimi mesi) è tuttora in alto mare.

L’esecutivo ha in agenda più di un intervento specifico, una riforma strutturale del sistema previdenziale: quest’ultima, però, non sembra tra i dossier più “caldi” al momento.  

Pagamenti Inps 4-15 settembre: ecco le ultime novità

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Proroga Opzione Donna 2022: quanto si perde?

Opzione donna proroga: per mettere una pezza sulla questione, il Governo potrebbe muoversi sulla linea della conferma, dell’allargamento e del potenziamento degli strumenti di pensionamento anticipato già disponibili. L’Ape sociale ma anche e soprattutto Opzione Donna.

Nel 2022 dovrebbero poter sfruttare tale modalità di pre-pensionamento le donne con 59 anni (dipendenti) o 60 anni (autonome) di età. Per la maturazione dell’assegno restano confermate le finestre fissate a 12 mesi per le dipendenti e a 18 mesi per le autonome: invece, continua il dibattito sul metodo di calcolo dell’assegno.

Si sta valutando quello interamente contributivo, sfavorevole per i lavoratori (e che può portare a penalizzazioni consistenti se sono stati versati pochi anni di contribuzione).

D’altra parte, alzando l’età minima tendenzialmente sfrutteranno l’Opzione meno lavoratrici con contributi versati prima del 1996 (ai quali si applica il calcolo con sistema retributivo): in tal modo, l’effetto delle penalizzazioni dovrebbe essere in linea di massima compensato. Se hai delle domande sulla Proroga Opzione Donna 2021, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie