Psoriasi, quattro oli essenziali per superare l’inverno

Psoriasi, quattro oli essenziali per superare l'inverno: un modo semplice, naturale e piacevole per tenere sotto controllo la malattia cronica e recuperare buon umore. Una soluzione che è anche economica.

4' di lettura

La psoriasi non si cura certo con gli oli essenziali. Ma, soprattutto d’inverno, possono aiutare a lenire la pelle, ridurre l’infiammazione e regalare un po’ di buon umore, soprattutto nelle giornate più cupe e fredde.

L’inverno per chi soffre di psoriasi regala il vantaggio di poter facilmente nascondere le “lesioni”, ma peggiora – spesso – i sintomi della patologia (o i dolori, per chi soffre di artrite psoriasica).

Gli oli essenziali possono aiutare, perché hanno importanti proprietà curative, ma sono conosciuti anche per risollevare il nostro umore.

Leggi anche: Psoriasi è consigliato il vaccino contro il coronavirus?

Leggi anche: Psoriasi, un film contro imbarazzo e depressione

Leggi anche: Psoriasi, tutte le agevolazioni e guide per esenzione ticket: cosa comprende?

Bastano poche gocce di olio diluito. Anche solo per il profumo. Ma si può scoprire, non senza sorpresa, che gli oli essenziali hanno un effetto benefico anche sulla psoriasi, soprattutto quando è in una fase di riacutizzazione. E in inverno questo capita spesso.

Questi oli vanno usati sempre diluiti: 3, 5 gocce di olio essenziale con 30 milligrammi di olio vettore (può essere di argan, oliva, lino, avocado, pistacchio, ma ce ne sono tanti altri). Ed è sempre preferibile effettuare un preliminare test cutaneo per essere sicuri di non avere una reazione negativa.

Olio di sandalo

L’olio estratto legno di sandalo è molto usato nei rituali spirituali e infuso nell’incenso viene utilizzato per la preghiera e la meditazione. In questo caso ci serve per altro, e questo prodotto è molto potente e lenitivo. Chi lo usa ritiene sia anche efficace contro lo stress, ma in questo caso interessa soprattutto per l’efficacia sulla pelle e per contrastare la psoriasi.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è in genere usato per le imperfezioni e gli sfoghi del viso. Aiuta quindi a ridurre l’infiammazione, prevenire le infezioni e stimolare il sistema immunitario. E queste sono tutte proprietà che supportano il processo di guarigione della psoriasi e di altre malattie croniche. È molto forte, necessario, anche più di altri diluirlo prima dell’uso. Sulla pelle viene anche usato contro i funghi la micosi delle unghie. Ha una buona carica antivirale. È di grande aiuto anche per l’eritema solare.

Olio di lavanda

Un olio essenziale infuso in qualsiasi cosa, dai latticini e biscotti ai prodotti di bellezza, la lavanda è un ottimo olio essenziale per iniziare. Ha un effetto calmante sui tuoi sensi, il che significa che con poche inalazioni veloci inizierai a sentire il tuo stress alleviato, fondamentale quando si tratta di malattie croniche come la psoriasi. La lavanda ha anche proprietà antinfiammatorie e aiuta la crescita e la guarigione della pelle. Ha qualità antinfiammatorie e analgesiche.

Si può applicare sulla pelle diluendo due, tre gocce con un poò di olio di mandorle dolci.

Olio di limone

L’olio di limone è un olio con proprietà antibatteriche benefiche per la pelle, ha un profumo molto intenso e già basta quello per migliorare il vostro umore. Può essere mescolato con un po’ di olio di cocco e vi ritroverete catapultati in piena estate. Ha un’azione meno aggressiva sulla pelle. Favorisce la cicatrizzazione e rigenera la cute. Adatto quindi per la psoriasi.

Non bisogna mai usarli prima di esporsi al sole a lampade abbronzanti perché è fotosensibilizzante e può avere una reazione alla pelle.

Usare gli oli essenziali dopo un bagno caldo farà sicuramente bene alla vostra pelle e al vostro umore. Un piacere che può farvi sentire meglio e che ha costi molto contenuti.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie