Cocaina Avellino, blitz nel parcheggio e in casa: in due nei guai

Spaccio di cocaina in Irpinia: processo da rifare per 2 imputati


2' di lettura

Controlli anti-droga della Squadra Mobile ad Avellino. Nel mirino degli investigatori, coordinati dal vicequestore Michele Salemme, sono finiti due uomini del capoluogo irpino. Il blitz, che ha portato a un sequestro di quasi sei grammi di cocaina, è avvenuto qualche giorno fa anche se la notizia si è appresa solo ora.

Trovata cocaina ad Avellino

Tutto è nato da un appostamento degli poliziotti. La squadra anti-stupefacenti, diretta dall’ispettore superiore Roberto De Fazio, era da tempo sulle tracce di un 38enne. Gli investigatori avevano raccolto diverse informazioni sul sospettato e così hanno deciso di seguirlo.

Questura di Avellino: caccia ai pusher
Questura di Avellino

Fino a quando l’uomo si è fermato di fronte a un’abitazione che affaccia su una strada centrale di Avellino. Dopo essersi guardato intorno, il 38enne ha fatto una serie di telefonate, quindi il portone di fronte si è aperta. I poliziotti lo hanno visto entrare.

L’indagato è uscito solo diverso tempo dopo e si è diretto verso la sua auto. Non c’è mai arrivato: gli agenti della Mobile lo hanno fermato nel parcheggio e lo hanno perquisito. Il 38enne aveva addosso sei bustine di cellophane chiuso con del nastro adesivo, tutte piene di cocaina.

Dopo la denuncia è seguita un’ispezione nell’appartamento che gli agenti avevano sorvegliato. E che apparteneva a un 40enne di Avellino. I poliziotti hanno setacciato le camere da letto da cima a fondo e, poi, sono andati in cantina.

Centro di Avellino: la pista della cocaina

Ad attirare la loro attenzione, una cassetta degli attrezzi chiusa con un lucchetto. All’interno sono state rinvenute buste di cellophane e del nastro adesivo compatibili con quelli sequestrati durante la prima perquisizione. Il proprietario dell’abitazione è stato denunciato.

Il precedente recente

A inizio febbraio la Mobile aveva già arrestato uno spacciatore 51enne. In casa dell’indagato erano stati rinvenuti 21 involucri di cellophane con dentro crack e cocaina, oltre a 8 pezzi di hashish, due buste di marijuana e un bilancino di precisione. Il 51enne era finito a Bellizzi Irpino.

Avellino, droga in città

Le ultime operazioni di polizia giudiziaria hanno rivelato che, purtroppo, il fenomeno dello spaccio è ancora diffuso ad Avellino. Nemmeno una settimana fa, in pochi giorni, tre giovanissimi erano finiti in manette con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Anche in quel caso, oltre all’hashish e marijuana, era stata sequestrata della cocaina.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie